certnews logoHyundai Kona Electric Blast: l'area della batteria ad alta tensione ha subito il maggior danno

È passato quasi un anno da quando Piero Cosentino ha sentito un'esplosione il 26 luglio 2019 . La sua Hyundai Kona Electric era in fiamme e la porta del suo garage era dall'altra parte della strada. Stiamo aspettando risposte su ciò che l'ha causato da allora, ma finalmente abbiamo notizie. Le indagini non sono ancora concluse, ma Transport Canada ci ha detto che "l'area della batteria ad alta tensione ha subito il maggior danno". E questo parla un sacco, anche se non tutto.

Transport Canada equivale a un ministero dei trasporti. È il dipartimento governativo responsabile delle normative e delle politiche per tutti i tipi di mezzi di trasporto in quel paese. L'abbiamo raggiunto grazie al team PR di Montreal, che ha affermato che le indagini erano sotto la responsabilità di quel dipartimento. Hyundai ci informò anche di chi era incaricato delle indagini. Il team di PR di Transport Canada è stato rapido nel fornirci le risposte.

Secondo il dipartimento, non è stato possibile determinare la causa esatta dell'incendio del veicolo a causa dell'entità del danno. "Gli incendi dei veicoli richiedono tempo per investigare poiché i danni da fuoco estesi spesso lasciano poche prove da esaminare e l'analisi di tali prove deve essere eseguita con attenzione."

Hyundai Kona esplode senza motivo apparente in Canada

Ad ogni modo, è chiaro che l'incendio è iniziato nella "zona della batteria ad alta tensione". Ma cosa l'ha causato? Questo è ciò che Transport Canada si impegna a scoprire.

“L'indagine rimane aperta, il che implica la revisione dell'aggiornamento del produttore al sistema di monitoraggio della batteria del veicolo per determinare se esiste una relazione tra l'aggiornamento e la prevenzione degli eventi della batteria termica; monitorare e rivedere qualsiasi altra segnalazione di incendi in un veicolo elettrico simile, compresi gli incidenti verificatisi in Corea del Sud. "

Leggendo tra le righe, Transport Canada vuole assicurarsi che l'aggiornamento BMS eseguito da Hyundai non sia un modo per mascherare un problema con il pacco batteria. Una causa negli Stati Uniti accusa Tesla di aver fatto esattamente questo con gli aggiornamenti software 2019.16.1 o 2019.16.2 per i modelli S e X. Questi aggiornamenti hanno limitato la tensione della batteria. Tesla non disse perché fosse necessario.

Hyundai Kona elettrico prende fuoco durante la ricarica in Corea del Sud

Hyundai non ha dichiarato alcun tipo di difetto che richiederebbe un richiamo. Potrebbe essere un caso isolato, ma un nuovo incendio è avvenuto lo scorso 29 maggio a Daegu, in Corea del Sud . In questo incidente, la Kona Electric stava caricando.

Transport Canada conferma che la Kona Electric di Cosentino non si caricava, come affermato dal suo proprietario. L'auto ha appena preso fuoco e fatto saltare in aria. Questo cliente canadese probabilmente aveva un'assicurazione per coprire i danni alla sua auto e alla sua casa, ma ciò non risolve il problema. Se un difetto dell'auto ha causato la situazione, Hyundai deve comunque risarcire Cosentino per tutti i danni e i problemi.

Hyundai Kona esplode senza motivo apparente in Canada

Quando Hyundai ci ha avvertito dell'aggiornamento BMS, ha anche affermato che "sta collaborando pienamente con Transport Canada ". La società ha anche affermato che "prenderà prontamente qualsiasi ulteriore azione necessaria" e che "i dettagli del potenziale risarcimento Hyundai saranno risolti" al termine dell'indagine.

Sia la casa automobilistica che Transport Canada ci hanno detto che ci avrebbero tenuto aggiornati. Quindi non appena ci saranno novità, state certi.

Immagini canadesi del fuoco elettrico Hyundai Kona: RADIO-CANADA / MATHIEU DANIEL WAGNER

Immagini di fuoco elettrico della Corea del Sud Hyundai Kona: Notizie SBS

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...