certnews logoNio cinese consente ai conducenti di veicoli elettrici di sostituire le batterie in 5 minuti, mettersi in viaggio

  • La casa automobilistica cinese Nio ha introdotto un piano di sostituzione della batteria che rende il prezzo di un'auto elettrica di $ 10.000 in meno.
  • Per rendere il piano una realtà negli Stati Uniti, sarebbe necessario costruire un'infrastruttura di costose stazioni di scambio delle batterie.
  • Con l'aumento dei tassi di ricarica sui veicoli , la tecnologia di sostituzione della batteria diventa più una stravaganza che un bisogno.

    Mentre la gamma di veicoli elettrici aumenta e l' infrastruttura di ricarica continua a crescere, è ancora più facile e veloce ricaricare un veicolo a combustione interna. Per alcuni, la comodità di andare semplicemente alla stazione di servizio supera i vantaggi di possedere un veicolo elettrico. La casa automobilistica cinese Nio ne è consapevole e ha una soluzione al problema del rifornimento in viaggio: batterie sostituibili in abbonamento.

    La società ha lanciato un modello di abbonamento Battery as a Service (BaaS) che consente ai proprietari di gestire le esigenze di ricarica semplicemente installando una batteria nuova in pochi minuti. Gli utenti hanno la possibilità di registrarsi per batterie di diverse dimensioni e di effettuare lo scambio presso speciali stazioni Power Swap. Il servizio consente a Nio di vendere veicoli senza batteria. Si tratta essenzialmente di "batterie non incluse" su larga scala e, secondo Nio, può far risparmiare agli acquirenti circa 10.000 dollari sul prezzo di un veicolo.

    Le batterie sono la parte più costosa di un veicolo elettrico. Rimuovendo quella grossa fetta di sostanze chimiche presenti nel veicolo dal prezzo dell'adesivo, Nio sta affrontando il punto dolente del prezzo più alto dei veicoli elettrici.

    Le batterie sostituibili offrono anche opzioni di viaggio. Sono necessari in media dai tre ai cinque minuti affinché il cambio avvenga in una delle stazioni Power Swap di Nio. È alla pari con il fare benzina. Inoltre, apre la possibilità di passare a batterie di diverse dimensioni, in modo che una persona possa aggiornare o ridurre il proprio abbonamento in base alle esigenze. Attualmente, un pacchetto da 70,0 kWh con sei swap al mese ha un prezzo di circa $ 142. Per coloro che non vogliono sostituire le batterie ma hanno comunque bisogno del pacco, il costo è di circa $ 12 al mese.

    È conveniente, conveniente e un modo rapido per riportare un veicolo elettrico sulla strada, specialmente durante un lungo viaggio. E, almeno in Cina, funziona: la tecnologia di sostituzione della batteria di Nio è disponibile dal 2014 e, a giugno 2020, la società aveva completato 500.000 sostituzioni di batterie.

    Ma è improbabile che questo tipo di stazione arrivi presto negli Stati Uniti. Per prima cosa, gli Stati Uniti stanno ancora lavorando alla costruzione della propria infrastruttura di ricarica. In questo momento Tesla ha preso l'iniziativa su questo, ma non tutti coloro che possiedono un veicolo elettrico possiedono una Tesla, e man mano che le capacità della batteria crescono, la necessità di caricabatterie ad alta velocità deve essere soddisfatta prima di mettere in atto un sistema completamente nuovo.

    Alla domanda sulla tecnologia di sostituzione della batteria, il portavoce della Volkswagen Mark Gillies ha detto a Car and Driver: "I nostri dati indicano che solo il 3-5% di tutti i conducenti di veicoli elettrici utilizza la ricarica rapida come opzione per ricaricare la batteria". In altre parole, la maggior parte delle persone carica ancora a casa di notte per la guida quotidiana.

    Gillies ha continuato: "Oltre a ciò: un impianto di sostituzione della batteria è molto costoso perché può richiedere solo un'auto alla volta e devi lavorare in modo automatizzato sotto il veicolo a causa dello sporco, della neve, ecc. può rimanere intrappolato dentro e intorno al carrello. "

    Tuttavia, Volkswagen , Tesla , GM e altre case automobilistiche stanno lavorando per assicurarsi che i loro veicoli si ricarichino più rapidamente con l'aumentare delle capacità. La startup automobilistica Lucid ha recentemente annunciato che la sua prossima berlina Air, se collegata a una stazione di ricarica abbastanza veloce, potrebbe aggiungere 300 miglia di autonomia in 20 minuti . Ancora un po 'più lento del rifornimento di un veicolo a gas, ma comunque impressionante.

    Man mano che la tecnologia delle batterie migliora e l'infrastruttura di ricarica cresce, la possibilità di sostituire una batteria negli Stati Uniti sembra meno probabile o addirittura necessaria. Il mercato dei veicoli elettrici è ancora relativamente piccolo negli Stati Uniti, soprattutto se paragonato alla Cina. Sebbene i risultati tecnici e la capacità di abbonarsi a una batteria siano fantastici, le case automobilistiche e le società di ricarica con sede negli Stati Uniti si stanno giustamente concentrando su stazioni di ricarica più veloci in più località.

    Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.

    Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

    Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

    Potrebbero interessarti anche...