certnews logoEzra Dyer: La Cadillac CT6 prende il volante

Come la maggior parte delle persone, sono estremamente fiducioso nel potere delle mie opinioni. Dammi cinque minuti per persuadere e rinuncerai alle tue sciocche nozioni e griderai gioioso ringraziamento che il velo opprimente dell'errore è stato sollevato dalle mie parole illuminanti. Certo, questa è la mia opinione delle mie opinioni. Il fatto è che, a volte, posso sbagliarmi, e c'è una certa percentuale di casi – oh, il 93% – in cui la mia saggezza saggia si scontra con il muro inespugnabile della fede radicata. Ma sono sempre ottimista riguardo al potere della mia correttezza, motivo per cui ho fatto in modo che il mio amico Skip guidasse una Cadillac CT6 con Super Cruise. Skip disdegna i sistemi di assistenza alla guida. Sapevo che Super Cruise lo avrebbe convertito.

Il tragitto di Skip lo porta lungo la I-95 a Miami, dove i pazzi della zona si coagulano in una mischia di traffico che si muove a 0,8 mph o 105 mph. Nessuno rimane nella stessa corsia per più di 60 piedi, e il mix demografico è una miscela volatile di gente del posto incallita e gente fuori città terrorizzata in Dodge Journeys a noleggio. Skip ama guidare; l'auto più longeva nella sua scuderia è una Mercedes-Benz CLK63 AMG Black Series, che dovrebbe dirti dove risiedono le sue priorità. Ma anche il purista di guida più impegnato non si diverte sulla I-95. Quindi ho proposto a Skip di provare Super Cruise in una CT6 Platinum, che ha il Blackwing twin-turbo V-8. Meglio di entrambi i mondi, dico: lascia che l'auto guidi la parte schifosa del percorso, poi puoi giocare con i suoi 500 cavalli sulle strade secondarie.

ezra dyer

Nel caso non potessi dirlo, sono un sostenitore di Super Cruise. È, a mio parere del tutto corretto, il miglior sistema di assistenza alla guida disponibile ed è l'unico che ti consente di staccare le mani dal volante per lunghi periodi di tempo. Inizialmente funzionava solo su autostrade divise ad accesso limitato, ma un aggiornamento della mappa ha reso disponibile Super Cruise su alcune strade con traffico trasversale. Il sistema continua a migliorare e spesso puoi percorrere 50 miglia alla volta senza toccare la ruota. Certo, devi ancora prestare attenzione alla strada: una telecamera sul piantone dello sterzo ti assicura che i tuoi occhi siano alzati e, soprattutto, aperti. Ma ritengo che i viaggi lunghi siano meno stressanti quando la tua auto condivide parte della guida. Anche Skip, ne ero sicuro, l'avrebbe visto a modo mio.

"Ho ascoltato mentre Skip ed Erik attraversavano la Florida su una Cadillac da 500 cavalli che può guidare da sola. Sembrava esserci un'ammirazione riluttante."

Il giorno in cui ha preso la macchina, mi ha chiamato mentre ero sulla I-95. Ha fatto guidare il suo amico Erik in modo da poterlo narrare e istruirlo su come utilizzare il sistema. Ho spiegato come attivarlo e, abbastanza presto, Skip ha riferito che la striscia LED nella parte superiore del volante era verde, il che significa che Super Cruise era attiva. "Va bene, sta guidando", ha detto. "È fantastico! Ti lascia le mani libere per …" Scusa, cosa, Skip? Hai rotto lì per un secondo.

Essendo Miami Miami, ci vollero circa 10 secondi prima che Skip volesse cambiare corsia. L'ho sentito abbaiare a Erik: "Ok, colpisci il segnale di svolta! Vediamo che cambia corsia!" Ho spiegato che Super Cruise, uh, non lo fa, almeno non sul CT6. "Non può cambiare corsia?" Disse Skip incredulo. "La mia classe S lo fa." Il che è un buon punto, come illustrato dalla prossima versione del sistema Cadillac che consentirà tale funzionalità, ma è stato interessante sentire quanto velocemente le aspettative di Skip sono aumentate. La magia elettronica è il tipo più rapidamente dato per scontato.

Ascoltai mentre Skip ed Erik attraversavano la Florida su una Cadillac da 500 cavalli che può guidare da sola. Sembrava che ci fosse un'ammirazione riluttante intervallata da generose imprecazioni contro gli altri conducenti, cosa che sono certo sarebbe accaduta comunque. Più tardi quella settimana, ho controllato con Skip per vedere cosa ne pensava. Il verdetto: Blackwing, sì. Super Crociera. . . meh. "Continuo a non capire", ha detto. "Se devo stare lì a prestare attenzione, cosa mi fa? Se non posso schiacciare un pisolino o leggere il giornale, che senso ha?" Ho detto qualcosa su come sia ancora un riduttore di stress lasciare che l'auto a volte prenda il sopravvento, ma mentre l'ho detto, anche io sono diventato meno convinto. Skip mi stava parlando fuori dalla mia opinione. Perché ha ragione.

Super Cruise fa quello che fa molto bene, ma solo quando lo fa. E qui sta il problema dell'autonomia: finché non è tutto, non è mai abbastanza.

Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...