certnews logoToyota Mirai colpisce l'acqua come propulsore per una barca a celle a combustibile Yanmar

  • Equipaggiato con alcuni serbatoi di idrogeno ad alta pressione prelevati dall'auto a celle a combustibile a idrogeno Mirai , il nuovo concetto di barca a emissioni zero di Toyota è costruito per "gamma di crociera superiore".
  • La Toyota ha una lunga storia di collaborazione con la società giapponese Yanmar su imbarcazioni, tra cui la PONAM-28V del 2016.
  • Per ora, la barca H2 è solo un concetto, ma Yanmar afferma che questo tipo di navi funzionerebbe bene per spostare i turisti nelle aree urbane.

Uno degli effetti più evidenti del cambiamento climatico è un aumento dei livelli del mare. Quindi ha senso che almeno alcune navi oceaniche siano in fase di sviluppo che non contribuiranno all'anidride carbonica nell'atmosfera e aumenteranno ulteriormente tali livelli. Puoi trovare un esempio di tecnologia della barca verde nascosta nello scafo di una nuova barca di Yanmar Holdings. Il sistema a celle a combustibile alimentato a idrogeno della barca utilizza parti della catena cinematica della Toyota Mirai.

Yanmar ha annunciato la sua nuova barca come parte di un protocollo di intesa che la società ha firmato con la Toyota. La missione è "sviluppare un sistema a celle a combustibile a idrogeno per applicazioni marittime". Il contributo di Toyota include i serbatoi di idrogeno ad alta pressione utilizzati nel Mirai. Yanmar vuole creare un propulsore H2 che sia facile da installare e abbia "una gamma di crociera superiore". Sembra familiare.

2019 toyota mirai
2019 Toyota Mirai

Toyota

Yanmar ha dichiarato che spera di installare questo sistema di celle a combustibile marittime sulla propria barca in modo da poter iniziare i test dimostrativi sul campo entro la fine dell'anno fiscale 2020, quindi espandere la tecnologia dell'idrogeno "per una varietà di applicazioni e implementazioni".

yanmar’s hydrogen fuel cell boat layout
Layout della barca a celle a combustibile a idrogeno di Yanmar.

Yanmar

Questa non è la prima incursione dello Yanmar in barche a idrogeno. Nel 2018, la società ha collaborato con Toyota Tsusho, un membro del Gruppo Toyota, e Ballard Power Systems per testare sul campo una barca di 16,5 metri, alimentata a H2 chiamata Shimpo. La barca utilizzava un sistema a celle a combustibile a idrogeno da 60 kW e un sistema a batteria agli ioni di litio da 60,0 kWh sviluppato dalla Uzushio Electric Company. Il progetto faceva parte del progetto giapponese 2015 del Ministero della terra, delle infrastrutture, dei trasporti e del turismo per creare una società basata sull'idrogeno. Nel 2018 Yanmar ha dichiarato che un potenziale mercato per le sue prime navi a idrogeno potrebbe essere costituito da imbarcazioni da tour che operano nelle vie navigabili urbane e che "continuerà a cooperare con il governo, l'industria e il mondo accademico sullo sviluppo di imbarcazioni e navi alimentate a celle a combustibile a idrogeno". Quest'anno, ha affermato, le sue barche a gas a effetto serra più bassi sono in linea con la strategia dell'Organizzazione marittima internazionale per portare a zero le emissioni di gas a effetto serra entro la fine del secolo.

energy observer, sponsored by toyota
Catamarano a celle a combustibile Energy Observer sponsorizzato da Toyota.

Toyota

All'inizio di quest'anno, Toyota ha affermato che una versione marittima del gruppo propulsore del Mirai sarebbe stata utilizzata nell'Energy Observer, una nave oceanica a energia rinnovabile di 31 metri che può produrre il proprio idrogeno a bordo usando l'acqua di mare. L'adattamento del sistema a celle a combustibile al lavoro sull'acqua ha richiesto solo sette mesi presso il Toyota Technical Center Europe e ha richiesto una riprogettazione del sistema per ridurre le dimensioni del sistema.

La Toyota iniziò a pensare di costruire barche nel 1989. La casa automobilistica aprì l' ufficio di pianificazione aziendale marittima per lavorare su imbarcazioni da diporto nel 1990 e iniziò a vendere la sua Ponam-28 nel 1998. Altre barche Toyota, tra cui la Ponam-37 e la Epic X22, continuarono dopo la vendita, e nel 2016, Toyota ha annunciato la sua nuova moto d'acqua da crociera sportiva premium Ponam-28V sviluppata in collaborazione con Yanmar.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni sul loro sito web.

Questo contenuto viene creato e gestito da terze parti e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...