certnews logoLa Ferrari SF90 Stradale è protagonista di una rehash promozionale del cortometraggio classico Speed-Driving

Questo contenuto è importato da YouTube. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

  • Chiamato Le Grand Rendez-Vous e diretto da Claude Lelouch, un cortometraggio appena uscito è una versione moderna del suo C'était un Rendez-Vous del 1976 e vede protagonista la Ferrari SF90 Stradale .
  • Se ti piacciono le auto che sfrecciano per le strade della città, vale la pena guardarle entrambe, ma quella nuova è un po 'più tagliente. Va bene, molto affettatrice.
  • La Ferrari ha promosso le riprese del film come un modo per fare la limonata dai limoni che COVID-19 ha portato quando ha annullato il Gran Premio di Monaco di quest'anno.

È una linea sottile tra eredità e ricostruzione di vecchie idee. Ti faremo decidere da che parte scenderà la Ferrari con il suo nuovo film promozionale, Le Grand Rendez-Vous , che racconta la storia, un'auto veloce e una donna bellissima. Sappiamo, finora, così poco originale.

Nonostante una pandemia globale che ha costretto all'annullamento del Gran Premio di Monaco di quest'anno, la Ferrari ha organizzato un film girato lì a fine maggio, lo stesso fine settimana che avrebbe visto l'annuale gara di Formula 1 scendere nelle strade strette. Il risultato è Le Grand Rendez-Vous e, se conosci la storia del film sulla tua auto, puoi avere un'idea di cosa parla quando leggi quel nome e vedi che è stato diretto da Claude Lelouch. Il film recita – in questo ordine nei titoli di coda – Sua Altezza Serena Alberto II di Monaco, il pilota di F1 Charles Leclerc, la Ferrari SF90 Stradale e Rebecca il Fiorista. Questi sono altri suggerimenti, se ne hai bisogno.

Se non hai familiarità con Lelouch, probabilmente non conosci il nome C'était un Rendez-Vous ("It Was a Date"), il cortometraggio di Lelouch del 1976 che non era altro che otto minuti di un lungimirante lungometraggio -pane-punto di vista di un'auto che urla per le strade di Parigi. Beh, nient'altro che fino alla fine, quando una donna si avvicina all'autista e ti rendi conto che stava attraversando la città in fretta per incontrarla. Lelouch era l'autista e la donna era la sua allora compagna Gunilla Friden.

Avanti veloce a Monaco 2020 e alla spinta promozionale della Ferrari per il suo nuovo ibrido plug-in SF90 Stradale da $ 625.000. Questa volta, la tecnologia – nell'auto e nelle telecamere – è stata migliorata in modo che possiamo effettivamente vedere l'auto esplodere attraverso le strade vuote (e chiuse) del principato, ripercorrendo il percorso del circuito del GP di Monaco. E ora ci sono più modifiche, quindi possiamo vedere Leclerc prendere la sua altezza per un giro prima di ottenere il bouquet del suo vincitore da Rebecca. Tutti indossano maschere e protuberanze al gomito, inserendo tutto questo nello zeitgeist del 2020. La svolta, se così si può chiamare, è che Rebecca salta alla fine della SF90 Stradale e lei e Leclerc si tolgono le maschere e sorridono. Tirare crediti. Ma quei crediti ci ricordano che in realtà non dovremmo avanzare troppo. La nuova clip Ferrari dice specificamente: "Tutte le sequenze di guida non sono state accelerate in post-produzione".

Questo perché questo è un video incentrato sulla velocità e la Ferrari può rendere autentica quella parte. Mentre c'è qualche mistero sull'auto usata nel film del 1976, non c'è dubbio che l' SF90 Stradale da 986 CV abbia prestazioni migliori. Il propulsore utilizzato nella SF90 Stradale è il primo sistema di propulsione ibrido in una Ferrari di serie, e il video mostra il primo vero test su strada del PHEV, che ha raggiunto una velocità di 149 mph, afferma Ferrari.

Per completare la parte del patrimonio, Lelouch è diventato personale. Si scopre che Rebecca il Fiorista è in realtà Rebecca Blanc-Lelouch, Lelouch e la nipote di Friden. Il cortometraggio è stato presentato in anteprima sul sito ufficiale della rivista Ferrari e ora può essere visto anche su YouTube .

Questo contenuto è importato da YouTube. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

Questo contenuto viene creato e gestito da terze parti e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...