certnews logoI sistemi di batterie per veicoli elettrici saranno una nuova pietra angolare di Valmet Automotive

Valmet Automotive , noto principalmente come produttore a contratto e fornitore di servizi di ingegneria, ha annunciato che la realizzazione di sistemi di batterie è la sua nuova pietra angolare.

L'azienda prevede che entro i prossimi anni, il business delle batterie EV raggiungerà o addirittura supererà la produzione a contratto di veicoli in termini di vendite.

"La crescita si concentrerà sulla linea di business EV Systems con i suoi servizi di progettazione e produzione di sistemi di batterie, ma la strategia aziendale sottolinea l'importanza della mobilità elettrica in tutte le linee di business".

"Per Valmet Automotive, i sistemi di batterie sono l'attività di crescita essenziale e la società si è prefissa l'obiettivo di diventare un attore chiave sia come produttore di batterie a contratto che come fornitore di sistemi di livello 1 …"

La linea di business EV Systems, fondata nel 2018, è arrivata a 300 dipendenti in Finlandia e 50 in Germania.

In Finlandia, l'azienda ha due siti relativi ai veicoli elettrici:

  • un prototipo e un impianto di batterie di piccole serie nel suo sito di produzione automobilistica principale a Uusikaupunki
  • un impianto di pacchi batterie Salo ad alto volume ( "attualmente in aumento la produzione a nuovi livelli record" ), lanciato nel 2019 in un ex stabilimento Nokia

Inoltre, la società ha aperto un centro di test delle batterie a Bad Friedrichshall, in Germania, e dal 2021 intende produrre in Germania un veicolo urbano completamente elettrico non divulgato .

"La linea di business EV Systems include anche l'ingegneria delle batterie. Il team di ingegneri ha sedi in Finlandia e Germania. L'intero ex team di ricerca e sviluppo delle batterie in Finlandia fa ora parte del team di EV Systems. Inoltre, il team tedesco di ingegneria e test delle batterie ha ora è entrato a far parte di EV Systems. "

Sedi Valmet Automotive in Europa:

immagine_esterno
Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...