certnews logoI veicoli elettrici meritano un nuovo test della gamma EPA

2020 porsche taycan turbo s

Marc Urbano Car and Driver

Dal numero di settembre 2020 di Car and Driver .

Ci sono una serie di fattori che rendono la gamma EPA di un veicolo elettrico irraggiungibile nella guida del mondo reale alle velocità autostradali dove l'autonomia conta di più. Per i principianti, i veicoli elettrici possono trarre vantaggio dalle fluttuazioni di velocità del test EPA tramite la frenata rigenerativa, che restituisce energia alla batteria. La maggior parte dei veicoli a gas non può farlo.

C'è un'altra differenza fondamentale. Tutti i veicoli elettrici in produzione tranne la Porsche Taycan hanno un unico rapporto di riduzione, quindi con l'aumentare della velocità, i loro motori elettrici girano più velocemente e in modo meno efficiente. Le auto a benzina hanno trasmissioni a più velocità con una marcia più alta per la crociera ad alta velocità a un regime motore basso ed efficiente.

Questo è il motivo per cui i veicoli a benzina battono regolarmente le loro cifre autostradali EPA nel nostro test autostradale di 75 mph nel mondo reale, ma nessun veicolo elettrico ha mai eguagliato la sua gamma EPA. Un'Audi e-tron si è avvicinata di più, mancando del 7% il valore dell'etichetta. Una Hyundai Kona Electric è la nostra peggiore, con temperature invernali inferiori del 38%. Tra tutti i veicoli elettrici che abbiamo testato, la nostra gamma nel mondo reale è in media del 24% in meno rispetto a ciò che è sull'adesivo della finestra.

Anche le nostre cifre sono generose. L' autonomia di 75 miglia orarie di Car and Driver presuppone che un veicolo elettrico possa utilizzare il 100 percento della capacità disponibile della batteria, il che non è pratico poiché l'infrastruttura di ricarica limitata rende il "passaggio dei fumi" una scommessa rischiosa. E poiché le batterie si caricano più velocemente tra il 20 e l'80% circa della capacità e rallentano notevolmente agli estremi, in genere non ha senso attendere una carica completa durante un viaggio. Anche il riscaldamento o l'aria condizionata possono ridurre sostanzialmente l'autonomia di un veicolo elettrico.

Tutto ciò significa che se desideri un veicolo elettrico in grado di guidare ripetutamente 200 miglia in autostrada tra una ricarica e l'altra, dovrai cercarne uno con un'autonomia EPA di circa 350 miglia. Ciò rende le valutazioni attuali dell'agenzia più fuorvianti che utili. Gli acquirenti di veicoli elettrici meritano un test di autonomia realistico che pone maggiormente l'accento sulla guida in autostrada ad alta velocità.

Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...