certnews logoDPD ha elettrificato il 10% della sua flotta di veicoli prima del programma

La divisione britannica di DPD si è vantata di aver aumentato il numero di veicoli elettrici da poco più di 130 all'inizio del 2020 a oltre 700 , infrangendo il proprio obiettivo di cinque mesi.

Questo è più del 10% dell'intera flotta. Inoltre, DPD UK è la più grande flotta di consegne elettriche nel paese.

Il numero cumulativo di pacchi consegnati senza emissioni è ora vicino a 5 milioni e aumenta di un milione al mese. Entro la fine dell'anno, dovrebbero essere 10 milioni.

Più di recente, la società ha ordinato 300 Nissan e-NV200 completamente elettrici e 100 MAN eTGE e ora sta testando gli ultimi modelli, come LEVC VN5 e Vauxhall Vivaro-e .

"E non si ferma qui. DPD sta già lavorando con una serie di nuovi e innovativi fornitori per aiutare a sviluppare la prossima generazione di veicoli elettrici. Dopo il lancio della bici da carico elettrica P1 lo scorso anno, DPD sta estendendo la sua collaborazione con Il produttore EAV di Oxford ha creato un altro nuovo veicolo unico. DPD è anche coinvolta in prove con LEVC per il nuovo VN5 e Vauxhall e-Vivaro. "

DPD sta esplorando l'elettrificazione anche in altri mercati. Ad esempio, in Svizzera utilizzerà camion elettrici di dimensioni standard con un pacco batterie da 680 kWh .

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...