certnews logoIl problema del tergicristallo Tesla potrebbe essere risolto con TanvasTouch?

I nostri lettori hanno prestato molta attenzione a una decisione del tribunale tedesco. Non a caso: ha deciso che la colpa era del guidatore per aver utilizzato il controllo della velocità del tergicristallo sulla sua Tesla Model 3 . Ciò lo ha portato a un incidente, fortunatamente senza vittime a parte il veicolo elettrico e alcuni alberi in arrivo. I ragazzi di TanvasTouch credono che la loro soluzione avrebbe potuto evitarlo del tutto.

Ciò che offre questa azienda è un touchscreen con tecnologia tattile. In altre parole, consente al conducente di rilevare i comandi e i menu invece di vederli solo, come mostra il video sopra. Sentendo la consistenza e gli effetti, chiunque sia al volante non deve distogliere lo sguardo dalla strada per sapere con cosa ha a che fare.

Quei tergicristalli auto Tesla hanno un grave difetto, Musk promette una soluzione futura

Immaginiamo che ci voglia un po 'di tempo per imparare cosa controlla ogni menu, ma probabilmente ciò dipende dalla programmazione che ogni azienda automobilistica che adotta TanvasTouch decide di utilizzare, come ci ha detto Traci Hailpern.

"La tecnologia stessa è altamente versatile e può essere personalizzata tra diverse applicazioni (e anche superfici diverse se la casa automobilistica voleva interfacce personalizzate per i controlli del pannello delle porte o i controlli del riscaldamento dei sedili progettati nel rivestimento)."

Sì, avete letto bene. Secondo l'azienda, la tecnologia può essere applicata a quasi tutte le superfici, non solo a uno schermo. Plastica, ceramica, vetro, metalli e superfici naturali possono avere la tecnologia tattile dato che hanno "elettrodi modellati sulla superficie", isolati "con un rivestimento duro di qualità automobilistica". Sarebbe solo questione di stampare i controlli su quelle superfici per far sapere alle persone dove si trovano, e basta.

BMW Android Auto

È compatibile con Android Auto o Apple Car Play, ad esempio?

"L'OEM dovrebbe specificare la nostra tecnologia, che può essere sovrapposta al software esistente e le interazioni sincronizzate con l'interfaccia utente esistente (anche se consigliamo di creare un concetto HMI touch-first rispetto a visual-first per capitalizzare il vero vantaggio di effetti tattili). "

Buono a sapersi, ma sarebbe sufficiente per evitare problemi legali in luoghi in cui è necessario evitare la distrazione del conducente? Solo Tesla sarebbe in grado di rispondere, principalmente perché le persone potrebbero continuare a provare a vedere i comandi sullo schermo. Il fatto è che questa tecnologia è affascinante. È nelle mani delle case automobilistiche renderlo utile o meno.

Fonte: Tanvas

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...