certnews logoUna Tesla Model S 70D del 2015 può ancora stupire in un giro?

Abbiamo visto un certo numero di diversi Tesla veicoli prendere l'One Lap sfida da poco, ma questo è il primo modello S per scendere in pista Carolina Center for Automotive Research. E questo non è nemmeno un modello S: è un esempio del 2015 con batteria 70D – 70 kWh, doppio motore – configurazione con 157.031 miglia già sull'orologio.

Mentre può sembrare strano portare un'auto così amata lungo il percorso, potrebbe essere un esercizio utile per coloro che desiderano acquistare un veicolo elettrico a chilometraggio più elevato e più economico. Si agita e scuote mentre rotola? Può fare anche la distanza di due miglia senza crollare?

Per rispondere a queste e altre domande, parliamo di affidabilità per un momento. Certo, la Tesla Model S ha i suoi problemi di manutenzione. La sostituzione delle maniglie delle porte , ad esempio, è qualcosa che molti proprietari hanno riferito di aver dovuto fare. Tuttavia, il proprietario di questa particolare auto – Branden Flasch dell'omonimo canale YouTube – non ha esitato a saltare e guidare dall'Arizona alla Carolina del Nord per ottenere un tempo di pista unico. Riferisce che tutti gli anni e le miglia hanno avuto solo un tributo dell'otto percento sulla capacità di conservazione dell'energia della batteria e le sue prestazioni su strada sono intatte.

Alla linea di partenza, il nostro autista Kyle Conner passa al profilo di guida della vettura e seleziona la massima accelerazione, la rigenerazione completa e lo sterzo in tutta comodità. Ci ricorda anche che questa iterazione dell'auto ha i sedili di seconda generazione, che sono stati progettati e prodotti da Recaro. È sua opinione che questi siano i posti migliori mai offerti nel Modello S.

Fuori dalla linea, la sua accelerazione non è ridicola. Secondo Conner, la piena potenza è offerta solo a 50 miglia all'ora. Questo ha senso in quanto non è una variante di prestazione. Questa è una macchina fatta per sciogliere miglia come M & Ms. E, a giudicare dal contachilometri, è stato abbastanza bravo in questo.

Passando attraverso alcune curve, siamo informati che questa particolare auto ha sospensioni a spirale rispetto all'opzione aria. Questo, confida Conner, significa che manca la leggera sensazione di marshmallow durante le transizioni trovate nella versione (pre-Raven) più comoda. Probabilmente significa anche meno costi di manutenzione.

Arrivando al tratto finale fino al traguardo, la potenza viene ridotta per evitare il surriscaldamento della vettura. La Model S 70D del 2015 non era pensata per mettere i giri in pista e il suo tempo sul giro lo conferma. A 1: 58.65, è il più lento Tesla Conner che ha superato i ritmi di One Lap, anche se dovremmo notare che era ancora più veloce di Chevy Bolt EV o Hyundai Kona Electric .

Per riassumere, Conner ritiene che il Modello S 70D sia invecchiato abbastanza bene. Questo dà speranza a quelli di noi che guardano al mercato dell'usato, aspettando che queste auto iconiche raggiungano un'altitudine più economica. Se ne trovi uno, sappi che non puoi portarlo su una pista e aspettarti miracoli.

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...