certnews logoAston Martin DBX potrebbe ottenere versioni a sette posti e prestazioni nel 2021

aston martin dbx artist's rendering

Ben Summerell-Youde / Fox Syndication

  • Le versioni a sette posti e coupé del nuovo SUV Aston Martin DBX sono ora sotto esame attivo.
  • C'è anche un piano per una versione Aston Martin Racing (AMR) che migliorerà le prestazioni.
  • Anche se in ritardo , le consegne del primo SUV dell'azienda saranno presto avviate.

L'Aston Martin ha avuto di recente dei momenti difficili tra la lotta per garantire il proprio futuro finanziario e la partenza del CEO Andy Palmer, che verrà sostituito alla fine dell'anno da Tobias Moers di AMG.

Ma mentre la crisi COVID-19 ha ritardato il lancio formale di Aston DBX, la società sta già lavorando su future varianti del suo primo SUV, basato in gran parte sulla forte risposta di cui il veicolo ha già goduto.

Aston Martin DBX.

Drew Gibson / Aston Martin

Scrivendo nel rapporto finanziario del 1 ° trimestre dell'azienda, il presidente esecutivo (e importante azionista) Lawrence Stroll ha scritto: "Sono estremamente lieto che DBX rimanga sulla buona strada per le consegne in estate e abbia un solido portafoglio ordini che si estende fino al 2021. Sulla base di questi successi ordini iniziali per DBX, prevediamo di svelare derivati futuri a partire dal 2021. "

Sulla base delle precedenti conversazioni con addetti ai lavori dell'azienda, prevediamo che uno di questi sia un derivato ad alte prestazioni che probabilmente porterà il marchio AMR che Aston riserva ai suoi modelli più incisivi. Riteniamo che questa sia l'auto che la società utilizzerà per tentare di stabilire un nuovo record sul giro del SUV Nordsburle Nordsburling. Ma oltre a ciò, sembra probabile che Aston introdurrà versioni più radicalmente diverse del DBX – molto probabilmente una versione estesa a sette posti o una delle varianti SUV / coupé ribassate sempre più popolari.

Parlando alla pubblicazione australiana GoAuto a marzo , il capo del design di Aston Marek Reichmann ha ammesso che si stava prendendo in considerazione la creazione di varianti, sebbene abbia effettivamente escluso un modello più piccolo rispetto alla Porsche Macan . Bentley offre già una versione a sette posti della Bentayga , anche se solo con sedili a tempo parziale sistemati sotto il bagagliaio. Il rendering sopra chiarisce che le eleganti linee del DBX sarebbero adatte a una modesta estensione che migliorerebbe in modo significativo la praticità dell'Aston senza sacrificare il suo bell'aspetto e lo renderebbe anche molto più utile del ristretto Lamborghini Urus . In alternativa, Aston potrebbe scegliere di seguire l'esempio della coupé Porsche Cayenne, della coupé Mercedes GLE e della BMW X6 producendo una versione della DBX con un tetto ribassato.

Oltre alla possibilità di varianti fisicamente modificate, sappiamo già che DBX si evolverà in modo significativo nei prossimi anni. A marzo, ora l'ex CEO Andy Palmer ci ha detto che il nuovo V-6 ibrido che Aston sta sviluppando alla fine verrà utilizzato per sostituire il V-8 da 4,0 litri di provenienza AMG che il DBX avrà al momento del lancio. Possiamo anche aspettarci di vedere una variante ibrida plug-in, o usando il V-6 con più elettrificazione o un diverso propulsore di provenienza altrove, durante la vita dell'attuale DBX.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

Questo contenuto viene creato e gestito da terze parti e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...