certnews logoDopo 84 anni, il cambiamento arriva per Morgan's Plus 4

Morgan si è sempre mossa a un ritmo glaciale rispetto al resto dell'industria automobilistica. Il maggior numero di inglesi di molti produttori di auto sportive in Inghilterra ha sempre adottato un approccio allo sviluppo più creazionista che evolutivo. Ecco perché, avendo creato il suo primo modello a quattro ruote nel 1936, ha mantenuto invariata la maggior parte dei fondamenti per i successivi 84 anni.

Le dimensioni del telaio d'acciaio sotto la macchina sono state leggermente modificate nel corso degli anni, diffondendosi man mano che gli umani si ingrandivano e anche per creare modelli più grandi e ospitare motori più grandi. (Morgan è sempre stata agnostica quando si tratta di centrali elettriche.) Il Plus 4 più largo e leggermente più è stato lanciato nel 1950, e il design della sua carrozzeria in alluminio sagomato a mano di entrambi e il più piccolo 4/4 è stato ottimizzato e nascosto sopra il anni. Quando l'innovazione tecnica arrivò a Morgan, di solito era molto indietro rispetto al resto dell'industria automobilistica, compresi i freni a disco anteriori e, in definitiva, le trasmissioni manuali a cinque velocità.

Ma i fondamenti rimasero come scolpiti nella pietra. Morgan continuò a unire il telaio in acciaio con una struttura in legno, impiegava assi solidi anteriori e posteriori, usando molle a balestra nella parte posteriore e una disposizione anteriore del montante scorrevole. Era un sistema arcaico che il resto dell'industria automobilistica aveva lasciato andare negli anni '50. Morgan non si è mai prefissato di essere vecchio stile, ma mentre il mondo andava avanti e rimaneva nello stesso posto, non ha nemmeno combattuto davvero l'ossificazione. La domanda è rimasta elevata e gli acquirenti hanno adorato le vecchie auto. In quegli 84 anni, Morgan produsse 35.000 auto a quattro ruote con un telaio in acciaio e le esportò in 65 paesi.

Ma tutto cambia, e ora Morgan sta andando avanti – se non nel 21 ° secolo, almeno alla fine del 20 °. Il telaio in acciaio viene sostituito da uno sviluppo potenziato della struttura in alluminio incollato accompagnato da un passaggio agli impianti di alimentazione BMW turbocompressi. Abbiamo guidato la Plus Six a sei cilindri lo scorso anno e ora la società ha lanciato una Plus Four per sostituire la Plus 4. Il cambiamento è stato guidato da standard di sicurezza più severi e dal desiderio di vendere auto a chi si aspetta un Edwardian migliore esperienza di guida. Da 10 passi, il nuovo telaio in alluminio Plus Four sembra quasi identico al Plus 4, ma sotto ha una struttura incollata molto più forte, bracci di controllo ad ogni angolo e un quattro cilindri turbocompresso da 2,0 litri da 258 CV della BMW.

i nuovi plus quattro di Morgan sono rimasti sulla strada con i plus 4 in uscita
Il futuro (Plus Plus) al passo con il passato (Plus 4).

Morgan Motor Company

La possibilità di salutare l'ultimo Plus 4 mi ha portato a Malvern a giugno. Morgan aveva appena ripreso la produzione dopo uno spegnimento per pandemia, e solo circa la metà del suo personale era tornato al lavoro. L'interruzione aveva anche interrotto il passaggio dal vecchio Plus 4 al nuovo Plus Four, nella misura in cui le prime vetture con telaio in alluminio avevano superato l'ultimo telaio in acciaio mentre si facevano strada attraverso la fabbrica (che è abbastanza tradizionale da essere diventato una grande attrazione turistica a sé stante).

Ma per il semplice fatto di essere nel posto giusto al momento giusto — stando nella zona dell'assemblea finale mentre finivamo di scattare foto e con la macchina che doveva essere spostata — ho ricevuto l'onore immeritato di guidare la Plus 4 finale fuori dal fabbrica per la prima volta.

Non c'erano bande o fuochi d'artificio, nemmeno un bicchiere di birra calda per celebrare un'occasione lievemente storica. Inoltre, l'auto sarebbe effettivamente tornata in officina più tardi per essere dotata di una targa commemorativa firmata da tutti coloro che ci hanno lavorato. Ma dal posto di guida, sembrava ancora un piccolo momento storico. L'ultimo telaio in acciaio si trova sotto un Plus 4 in edizione speciale per il 70 ° anniversario acquistato da un collezionista che vive sulla piccola isola di Jersey nel Canale della Manica e che ha già una vasta collezione di Morgan. Accettò generosamente di farmi sperimentare per alcune miglia su strade locali prima di prendere la consegna.

Malvern è probabilmente l'unico posto sulla Terra in cui è possibile guidare un Morgan senza che i pedoni puntino e ruotino attorno al proprio asse. E anche se la popolazione locale è abituata alla vista delle auto della società sottoposte a prove su strada, l'esperienza dall'interno della cabina di pilotaggio è ancora nuova rispetto a qualsiasi altra cosa. Questo era com'era la guida: sedersi più in alto e più dritti rispetto a qualsiasi auto sportiva moderna, con le gambe strette da uno stretto vano piedi. Il parabrezza è basso e, con gli schermi laterali a clip rimossi, le porte del vestigiale sono così minimali che sono a malapena lì, con il flusso d'aria martellante e l'asfalto impetuoso che dà un senso di velocità completamente sproporzionato alla tua velocità effettiva. Quindi, 40 miglia orarie sembrano 60 miglia orarie e di 60 miglia orarie, il limite di velocità legale su una strada di campagna britannica, la Morgan sta dando quella sensazione che sarebbe almeno 100 miglia all'ora da, per esempio, una Miata dall'alto in basso.

lo scrittore guida l'ultimo plus 4 con un telaio d'acciaio fuori dalla fabbrica
Data l'opportunità, approfittane. Lo scrittore guida l'ultimo Plus 4 con un telaio in acciaio fuori dalla fabbrica.

Morgan Motor Company

Non che il feedback sia particolarmente ben focalizzato. Al di là del senso di velocità, i messaggi dallo chassis del Plus 4 sono disattivati o urlati con una corsa violenta, notevole flessione su dossi e frequenti brividi dalla struttura parzialmente in legno. Lo sterzo senza assistenza è pesante a basse velocità e privo di qualsiasi sensazione utile al di sopra di essi, e rimanere in rotta richiede piccoli input quasi costanti del tipo familiare dai film in bianco e nero prebellici. Dato che stavo guidando un'auto da collezione che non era ancora stata raccolta, la mia guida è stata condotta ad un ritmo rispettoso.

In fabbrica, c'è un po 'di sentimentalismo nel passare di un'era, soprattutto perché il nuovo Plus Four utilizzerà ancora sia i telai in legno di frassino che i pannelli in alluminio battuto a mano per cui l'azienda è famosa. Una differenza che sarà accolta favorevolmente dallo staff di produzione è che le auto con telaio in lega hanno i loro motori montati abbastanza presto nel processo di costruzione per essere guidati tra le diverse officine del sito della fabbrica con le proprie forze. Le auto con telaio in acciaio dovevano essere fatte rotolare.

Mentre il 4/4 e Plus 4 sono cambiati nel corso della loro lunga vita, l'ultimo sarebbe stato immediatamente familiare a coloro che hanno costruito i primi. E se la nuova architettura di Morgan godrà di una durata di vita simile, la società la utilizzerà ancora nel 22 ° secolo.

Il Plus 4 finale andrà in una casa ideale. Il limite di velocità più alto della Jersey è di 40 mph, qualcosa che farà sentire più veloce e più eccitante di ogni altra cosa.

Questo contenuto viene creato e gestito da terze parti e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...