certnews logoLe auto usate stanno vivendo un momento, creando opportunità per i venditori

used car lot

Bruce Leighty Getty Images

  • Gli acquirenti di auto stanno dando una seconda occhiata alle auto usate, dato il clima economico e di salute degli Stati Uniti sotto COVID-19, secondo il New York Times e gli analisti del settore.
  • Dato che le persone vogliono arrivare dove devono andare riducendo al minimo il contatto da persona a persona, l'acquisto di un'auto usata è più allettante che fare una chiamata o un trasporto pubblico in questo momento.
  • La produzione di auto nuove è stata interrotta in tutto il mondo all'inizio di quest'anno, il che ha frenato l' offerta e questo ha anche dato alle persone un motivo per guardare all'acquisto dell'usato.

    Il concessionario dove hai acquistato la tua ultima auto potrebbe aver deciso che è ora di salutarti di nuovo. Forse hai ricevuto una di quelle email "Sono disposto a offrirti più del valore del tuo veicolo". Se l'hai fatto, non sei solo. I prezzi delle auto usate sono aumentati e l'inventario è in calo, e questo spinge i concessionari a provare il maggior numero possibile di modi per mettere le ruote sui loro lotti.

    I primi segni del boom delle auto usate sono arrivati a maggio e giugno, a seguito della crisi economica complessiva che gli Stati Uniti hanno visto a marzo e aprile a seguito della prima ondata di ordini di soggiorno a casa causata dal coronavirus qui. JD Power ha calcolato che i concessionari di automobili hanno venduto 2,1 milioni di veicoli usati a maggio e giugno, il 9% in più rispetto agli stessi due mesi del 2019. In effetti, Edmunds ha scoperto che i concessionari di auto in franchising hanno venduto 1,2 milioni di auto e camion usati a giugno, il che è stato più che in qualsiasi mese dal 2007. Secondo Cox Automotive , le persone hanno continuato a comprare più auto usate a luglio, con i 2,2 milioni di scorte di veicoli usati presso le concessionarie statunitensi quel mese che rappresentano un calo del 22% rispetto a luglio 2019.

    Ci sono una serie di ragioni per la recente crescita dell'interesse per le auto usate, scrive il New York Times , e sono tutte collegate a COVID-19. Shocker, giusto? Dal punto di vista della domanda, c'è una maggiore diffidenza riguardo all'accesso ai mezzi pubblici o al passaggio di auto con estranei. Poi c'è il fatto che la produzione di auto nuove è stata interrotta o rallentata all'inizio di quest'anno quando le case automobilistiche hanno capito come costruirle in modo sicuro o, in alcuni casi, hanno spostato la produzione su apparecchiature mediche. Automotive News ha riferito che la produzione di auto e autocarri leggeri in Nord America è stata di 6,6 milioni di unità per i primi sette mesi dell'anno. Sono tre milioni in meno rispetto allo stesso periodo del 2019.

    Quindi hai i clienti che non sono interessati alle nuove auto in questo momento poiché stanno affrontando un calo di reddito a causa di una perdita di lavoro o di tagli al lavoro. Tutto questo aumento della domanda ha spinto verso l'alto i prezzi delle auto usate e la più recente analisi delle vendite di autoveicoli di Cox Automotive ha rilevato che i prezzi più elevati per i nuovi veicoli, in particolare i veicoli di lusso, mantengono forti anche i prezzi delle auto usate. E MediaPost riferisce che gli inserzionisti ora hanno più motivi per fare pubblicità agli acquirenti online: in questi giorni, stanno cercando termini di auto usate come "test drive da casa" e "acquisto senza contatto".

    Un altro luogo in cui è possibile individuare l'aumento delle auto usate sono le aste dei concessionari. Il sito di aste online da concessionario a rivenditore ACV Auctions ha registrato un enorme balzo nel settore delle auto usate dopo la stasi di marzo e aprile. La società ha dichiarato a luglio che una delle ragioni di questa spinta era il fatto che i concessionari potevano utilizzare il sito Web di ACV e altri strumenti digitali per acquistare veicoli usati per i loro lotti senza dover andare all'asta poiché, proprio come gli acquirenti, alcuni rivenditori stanno cercando di farlo. ridurre al minimo la loro esposizione da persona a persona. "Ciò che la pandemia ha insegnato all'industria automobilistica è che il passaggio al digitale è imperativo e deve avvenire ora", ha dichiarato in un comunicato George Chamoun, CEO di ACV Auctions.

    Un aspetto positivo di tutto questo è che se hai un'auto usata da vendere, ora è il momento. I fattori che spingono le persone a considerare i veicoli usati alla fine finiranno. Cox Automotive ha già identificato un po 'un plateau nei numeri di vendita di auto usate di agosto, che erano piatti rispetto a luglio.

    Questo contenuto è importato da {embed-name}. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.

    Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

    Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

    Potrebbero interessarti anche...