certnews logoTestato: 2020 Ioniq Electric ha funzionato per 150 miglia con la sua nuova e più grande batteria

Ioniq Electric di Hyundai 2020 non riguarda solo la gamma. Se vuoi un veicolo elettrico che percorrerà più di 200 miglia con una carica, un venditore Hyundai ti accompagnerà al SUV Kona Electric da $ 38.330 con una gamma EPA di 258 miglia. E la Kona non è l'unica alternativa. Ci sono molte altre scelte per poche migliaia in più rispetto al prezzo base di $ 34.020 dello Ionic EV. Una Chevrolet Bolt e la sua autonomia di 259 miglia partono da $ 37.495, la Nissan Leaf Plus offre 215 miglia di autonomia per $ 39.125 e la gamma di Tesla Model 3 Standard Range Plus da 250 miglia si apre per $ 39.190.

HIGHS: cabina estremamente efficiente dal punto di vista energetico, sorprendentemente elegante, con un forte valore rispetto ai concorrenti.

Ma supponiamo che tu non voglia spendere più impasto e che la gamma EPA da 170 miglia aggiornata di Ioniq funzioni per te. Quella gamma è un miglioramento rispetto alla prima Ionic Electric, che ha percorso 124 miglia con una carica, e batte la batteria più piccola da $ 32,525 della gamma Nissan Leaf di 149 miglia. Accredita la nuova e più grande batteria (da 28,0 kWh a 38,3 kWh) per la gamma aggiunta. La ricarica può anche avvenire più rapidamente grazie a un caricabatterie di bordo leggermente aggiornato che va da 6,6 kW a 7,2 kW per velocizzare i tempi di ricarica della batteria più grande di Ioniq.

Basta con il discorso EPA; abbiamo il nostro test di autonomia, uno in cui guidiamo a 75 mph in autostrada. Non abbiamo sottoposto il precedente Ioniq alla stessa metodologia, quindi non esiste un confronto diretto per le 150 miglia di autostrada che abbiamo osservato nell'Ioniq aggiornato. Ciò rende le sue autostrade più lunghe solo della BMW i3 del 2017 e sia Bolt che Leaf possono percorrere 180 miglia, quindi non aspettarti un viaggio su strada. Ma vale la pena notare che il calo del 12 percento dalla sua gamma EPA è tra i meno che abbiamo visto, il che significa che Hyundai è molto onesto nelle proprie pratiche di test e reportistica.

Auto e autista Michael Simari

Frenata da camion e Flappy Paddle Fun

Il 2020 Ioniq Electric è inoltre dotato di un motore AC sincrono a magneti permanenti più potente rispetto allo scorso anno. Mentre mette a segno gli stessi 218 piedi libbre di coppia alle ruote anteriori, il motore ora genera 134 cavalli (invece di 118). I pony elettrificati aggiuntivi non cambiano molto i tempi di accelerazione rispetto all'ultimo Ioniq che abbiamo testato nel 2017. Una corsa a 60 mph richiede un tiepido 8,3 secondi, mentre un Bolt EV lo fa in 6,7 tick e la batteria più piccola Leaf lo fa in 7,4 secondi. Hyundai si sente ancora incisivo in città, soprattutto per chi non ha familiarità con la sensazione della coppia istantanea di un motore elettrico. Tuttavia, l'Ioniq si sente particolarmente languido alle velocità dell'autostrada. Ci sono voluti 4,9 secondi per farcela da 50 e 70 miglia all'ora, di nuovo trascinando entrambi i veicoli elettrici Chevy e Nissan .

BASSI: l'accelerazione di Meh, la distanza di 170 miglia lo colloca in una classe inferiore a Bolt e Model 3, le gomme aiutano l'efficienza ma danneggiano gli spazi di frenata.

Auto e autista Michael Simari

Riluttante quanto l'Ioniq doveva accelerare, era ancora meno disposto a rallentare in fretta. Abbiamo misurato una lunga distanza di arresto di 191 piedi da 70 mph. È più lungo di un GMC Sierra 1500 da 5602 libbre . Le prestazioni di frenata della Hyundai non sono tuttavia anomale. Bolt EV e Leaf hanno registrato arresti ugualmente lunghi da 70 mph a zero. Dai la colpa ai pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, selezionati per la loro capacità di allungare ogni elettrone, non per l'aderenza. Nonostante la scivolosità della stretta gomma Ioniq della larghezza di 205 sezioni, che ha registrato un grip di tipo SUV da 0,79 g sul nostro skidpad da 300 piedi, ci piace come Hyundai dia al guidatore il controllo sulla frenata rigenerativa. Controllato tramite le palette sul volante, è possibile selezionare tra tre diversi livelli di decelerazione, oppure è possibile tenere la paletta sinistra per attivare il pieno potenziale della frenata rigenerativa. È abbastanza forte da fermare completamente la macchina. Non dover mai toccare il pedale del freno e massimizzare la frenata rigenerativa è una divertente distrazione dal comportamento elettrificato di guida in auto dei pendolari di Ioniq.

Auto e autista Michael Simari

Classier Inside e più economico dei rivali

Una batteria più grande e una portata più lunga non sono tutto ciò che è nuovo. Ioniq Electric 2020 riceve anche un interno più bello. Il cruscotto riprogettato beneficia di materiali più ricchi e di un'estetica più elegante che si fa notare di notte dal bagliore blu dell'illuminazione ambientale. La cabina è inoltre modernizzata con un nuovo gruppo di indicatori digitali ad alta risoluzione e comandi di climatizzazione sensibili al tocco, e sul nostro modello Limited ad alta specifica, ottieni anche un touchscreen da 10,3 pollici più grande di serie sui modelli Limited. Peccato che molti degli aggiornamenti siano più belli che pratici. Hyundai ha sostituito la maggior parte dei pulsanti fisici con controlli touch che non offrono lo stesso feedback o risposte affidabili di un pulsante.

La nostra Ioniq Electric Limited grigia è arrivata con un prezzo testato di $ 39.590, ma se si rinuncia ad alcune funzionalità come il monitoraggio dei punti ciechi e i sedili anteriori elettrici, è possibile accedere alla Ioniq con rivestimento SE per soli $ 34,020. Consigliamo la SE, poiché la Limited non aggiunge alcuna gamma e se sei disposto a spendere quasi $ 40.000 per un veicolo elettrico, dovresti ottenere uno dei suddetti con gambe più lunghe.

Questo contenuto viene creato e gestito da terze parti e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...