certnews logoL'architetto di New York Michael K. Chen ricostruisce una Brownstone storica nell'Upper East Side

Brownstone moderno del salone del lato est superiore

Segui l'architetto Michael K. Chen mentre racconta la sua ristrutturazione di una casa a schiera in pietra arenaria di New York che mirava a bilanciare perfettamente vecchio e nuovo.

Una casa a schiera in pietra arenaria ristrutturata a Manhattan , nell'Upper East Side di New York è una seconda casa confortevole per una famiglia fuori città, un ambiente moderno pieno di luce e una pletora di innumerevoli dettagli architettonici artigianali. È un ambiente accogliente e pratico in cui questa famiglia multi-generazionale può riunirsi, condurre affari e intrattenere quando sono in città.

Il design della casa di 9.800 piedi quadrati ha vinto molti premi e, secondo l'architetto Michael K. Chen , ha contribuito a lanciare la sua pratica.

"I clienti avevano intervistato molti altri architetti", ha affermato Chen, la cui ditta si occupa di progetti sia residenziali che commerciali. “Avevo appena iniziato la mia carriera alcuni anni fa e questi clienti volevano supportarmi. Sono stato fortunato."

"L'edificio era stato tagliato e tagliato a pezzi in un milione di pezzi", ricorda Chen.

Ma quando Chen ha visto per la prima volta il progetto, potrebbe non essersi sentito così fortunato. La pietra arenaria di New York del 1879 circa aveva visto giorni migliori, essendo stata suddivisa negli anni '20 in una serie di appartamenti. Più recentemente, è servito da alloggio per camera singola (SRO), i suoi cinque livelli e seminterrato sono divisi in 17 unità.

"L'edificio era stato tagliato e tagliato a pezzi in un milione di pezzi", ha ricordato Chen. "Non è stato lasciato alcun tessuto storico dentro o fuori. Era gravemente degradato. Fondamentalmente l'abbiamo ricostruito da zero. "

TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: LA GIUNGLA CONCRETA SI TRASFORMA IN LEGNO PER SUPPORTO

Brownstone di New York del lato superiore orientale

Lavorando con un consulente per la conservazione, un ingegnere strutturale e il costruttore, IA , Chen ha ricostruito la facciata della casa, onorando il suo stile architettonico neo-greco originale usando elementi di terracotta scolpiti per fonderlo con il quartiere circostante.

minimalista Upper East side NY brownstone

All'interno, Chen ha sventrato la struttura e creato una pianta ragionevole che ha soddisfatto le esigenze della famiglia sia per l'intrattenimento che per la privacy. Al livello della strada, rimane la pietra arenaria di New York, e un vestibolo d'ingresso conduce ad una piccola area di ritrovo, un ampio armadio per gli ospiti e, sul retro, uno spazio di ristorazione e la cucina, che si apre su un piccolo giardino sul retro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: PEEP QUESTI 4 EDIFICI STORICI DI NEW YORK RIMOSTRATI IN RESIDENZE DI DESIGN

seminterrato moderno Upper East side Ny brownstone

Il seminterrato comprende una cantina e una sala di intrattenimento. A un livello dall'entrata, Chen posizionò un ampio soggiorno e una zona pranzo e sollevò un gradino per aggiungere l'altezza del soffitto per la cucina sottostante per servire da “palcoscenico” cerimoniale per i pasti serali.

La master suite occupa il terzo livello e le camere secondarie con bagno privato occupano il quarto piano. Il quinto piano ospita una biblioteca, un bar e camere da letto aggiuntive. Alla terrazza sul tetto si accede tramite un punto di atterraggio chiuso, un elemento architettonico in vetro che Chen chiama "l'attico". Chen posizionò le scale nella parte anteriore e posteriore della casa per l'accesso tra i piani e un ascensore.

"Il design complessivo ha dovuto mediare tra conservazione storica e design moderno".

Quando si è trattato di interni, Chen è stato attento a bilanciare vecchio e nuovo, mantenendo la brownstone di New York. "Il design complessivo ha dovuto mediare tra conservazione storica e design moderno", ha spiegato. "Abbiamo bilanciato patrimonio e innovazione attraverso l'artigianato".

Al fine di ottenere un'atmosfera ariosa e scultorea all'interno della casa, Chen includeva molti dettagli tattili e visivamente ricchi, contrastando angoli nitidi con curve fluenti e fondando gli spazi con calcare nero e pavimenti in rovere fumé.

bagno dal design minimale in pietra arenaria di New York

Nel vestibolo d'ingresso, Chen ha progettato un drammatico soffitto in legno fresato roboticamente in un'interpretazione contemporanea di uno storico modello a uovo e dardo. Le scale curve e scultoree si alzano a volumi aperti, permettendo alla luce (e alle viste) di fluire tra i piani. Le ringhiere di quercia delle scale sono state lasciate non sigillate in modo che il legno acquisisca una patina con l'uso e l'età.

design moderno Upper East side NY brownstone

La parete di una tromba delle scale è rivestita da una piastrella in terracotta nera tridimensionale, un'eco moderna della facciata esterna della pietra arenaria di New York. Uno schermo a doghe in legno e vetro con un fascino curvilineo separa la zona spogliatoio della suite padronale dalla scala principale.

Chen ha anche collaborato con l'artista Sarah Oppenheimer per creare un'installazione angolare in alluminio nero, lucernario in acciaio e specchio che perfora il soffitto dell'ultimo piano della casa ed è un elemento calpestabile sulla terrazza sul tetto.

camera matrimoniale di lusso in pietra arenaria di New York

Per quanto riguarda il design degli interni, Chen ha utilizzato una tavolozza in gran parte neutra, lasciando che opere d'arte e tappeti aggiungessero sottili sfumature di colore. Ha collaborato con artigiani locali per creare pezzi personalizzati e ha usato un mix di mobili nuovi e vintage della metà del secolo per riflettere il fascino moderno della casa.

I pezzi vintage fanno eco all'amata pietra arenaria di New York che mette in risalto l'esterno. Nel soggiorno, un divano personalizzato in velluto di seta condivide lo spazio con un tavolino vintage Gio Ponti, una coppia di poltrone Osvaldo Borsani, uno sgabello in rovere Edward Durrell Stone e un piccolo scrittoio e sedia in frassino ebanizzato realizzati da Christopher Kurtz , un nuovo Produttore di mobili York .

razionalizzare la sala da pranzo in brownstone nell'Upper East side

La sala da pranzo comprende un tavolo circolare vintage di Poul Kjarholm e sedie in pelle di Kurtz, mentre la camera da letto principale è ancorata da un letto progettato su misura e poltrone vintage.

All'aperto, Chen ha intrapreso un'altra collaborazione, creando un giardino verticale per il cortile in collaborazione con l' architettura del paesaggio degli uffici locali e i botanici della conservazione presso il SUNY.

"Questo non è stato progettato per essere una residenza a tempo pieno", ha detto Chen, "quindi i clienti non volevano un giardino che richiedesse molta manutenzione".

Chen ha progettato il muro del giardino, realizzato in fusione di terracotta, per integrarsi alla facciata esterna della scala posteriore della casa. Le piantagioni sono state scelte per adattarsi al profilo ecologico del sito e includono specie autoctone trovate nella vicina valle del fiume Hudson, tra cui diversi tipi di felci. L'uso di specie native di New York si abbina alla splendida conservazione dell'iconica brownstone dell'Upper East Side per questo progetto.

"Questo giardino è un banco di prova nel giardinaggio urbano di conservazione", ha osservato Chen. Completata nel 2017, la casa ha servito bene la famiglia ed è stata una pietra miliare della carriera per Chen. Tra i numerosi riconoscimenti, il progetto è stato uno dei vincitori nazionali del 2017 Residential Architect Design Awards.

Potrebbe piacerti anche

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...