certnews logoCome tenere traccia dell'impronta digitale di tuo figlio con Google Family Link

Tenere sotto controllo le avventure digitali di tuo figlio può essere una sfida. Preoccuparsi di quanto tempo sullo schermo è sicuro e se i telefoni stanno uccidendo l'arte della conversazione sono comuni. Limitare la quantità di tempo che trascorrono sui loro vari gadget, tenere traccia di ciò che stanno facendo e impedire loro di fare qualcosa che non dovrebbero essere tutti compiti difficili. Per fortuna, puoi chiedere aiuto e non ti costa nulla.

Il servizio Family Link di Google, progettato per genitori di bambini e adolescenti, ti dà il controllo su quasi ogni aspetto dell'esperienza digitale di tuo figlio. Puoi approvare o bloccare le app e i giochi che vogliono scaricare dal Google Play Store , vedere quanto tempo trascorrono i tuoi figli sulle loro app preferite, bloccare in remoto i loro dispositivi, filtrare alcuni tipi di contenuti e persino monitorare la loro posizione. Diamo un'occhiata più da vicino a come iniziare.

Configurare un account

Family Link è ora disponibile in almeno 30 paesi tra cui Stati Uniti e Regno Unito, nonché Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia , Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia. Puoi iniziare sul sito Web Family Link , ma ci sono alcuni prerequisiti.

Prima di poter utilizzare Family Link, avrai bisogno di:

  • Un account Google per tuo figlio (puoi crearlo nell'app Family Link se non ne ha già uno, se tuo figlio ha meno di 13 anni o l'età applicabile nel tuo paese)
  • Un dispositivo Android per tuo figlio che esegue Android 7.0 Nougat o versioni successive (funzionano anche alcuni dispositivi con Android 5.0 e 6.0)
  • Il tuo dispositivo Android (con Android 4.4 KitKat o successivo) o dispositivo iOS (con iOS 9 o successivo)
  • Il tuo account Google
  • Tu e tuo figlio dovete vivere nello stesso paese

Family Link non supporta gli account Google forniti tramite il lavoro o la scuola: è necessario un account Google personale, come un account Gmail, per creare un account per il bambino.

Nota : mentre puoi utilizzare l'app Family Link su un iPhone come genitore per rivedere l'attività di tuo figlio su un dispositivo Android, non funziona se tuo figlio ha un iPhone. Se tuo figlio usa un iPhone, ti consigliamo invece di guardare lo Screen Time e la condivisione della famiglia di Apple.

Scarica l'app Family Link per Android o iOS sul tuo dispositivo personale dal Google Play Store. In Android 10 , Google ha inserito Family Link nelle impostazioni principali, quindi puoi andare su Impostazioni> Benessere digitale e controllo genitori e configurarlo lì.

Tocca l'icona con il segno più in alto a destra per aggiungere tuo figlio al gruppo familiare e segui le istruzioni sullo schermo. Dovrai verificare di dare il consenso dei genitori. Potresti essere in grado di farlo con i dettagli del tuo account Google o ti potrebbe essere chiesto di utilizzare una carta di credito. Questo di solito si tradurrà in un'autorizzazione temporanea e nessuna commissione verrà effettivamente addebitata, ma a volte negli Stati Uniti, potrebbe esserci una commissione di 30 centesimi.

C'è un limite di un account Family Link per dispositivo.

Quando aggiungi il profilo di un bambino, Google proverà a selezionare automaticamente le impostazioni appropriate in base alla sua età, ma vale la pena immergersi e assicurarsi che tutto sia impostato nel modo desiderato.

Aggiunta del controllo a un account Google esistente

Se un bambino ha già il proprio account Google che ha gestito da solo, puoi aggiungere la supervisione a tale account con Family Link. Le regole e l'impostazione sono simili alla creazione di un nuovo account figlio, ma è un processo che tu e tuo figlio dovete fare insieme.

Innanzitutto, accedi al dispositivo Android di tuo figlio e apri Impostazioni . Seleziona Google, se necessario, e seleziona Controllo genitori . Seleziona Inizia per iniziare e fornisci a Google le informazioni richieste. Dovrai dire se stai impostando i controlli per un bambino o un adolescente e dovrai selezionare l'account corrente di tuo figlio. Quando richiesto, accedi con il tuo account genitore collegato a Family Link.

Google ora ti chiederà di impostare filtri e Family Link se non l'hai già fatto. Durante il processo, l'app potrebbe richiedere il consenso di tuo figlio, motivo per cui devono essere lì con te (inoltre, spiegare cosa stai facendo e perché non è neanche una cattiva idea).

Come filtrare il contenuto

Dopo aver aggiunto correttamente tuo figlio, ti consigliamo di toccare il suo profilo nell'app Family Link e toccare Gestisci impostazioni per decidere a quali contenuti possono accedere e quali filtri devono essere applicati. Ci sono sezioni qui per Google Play, Google Chrome, Ricerca Google, Assistente Google, App Android, Posizione, Informazioni sull'account e Altro.

Se tocchi Filtri per Google Chrome , puoi scegliere di provare a bloccare i siti per adulti , che tenteranno di bloccare la violenza o i contenuti sessualmente espliciti, o scavare e consentire solo determinati siti creando un elenco di siti Web approvati. Quest'ultima opzione consente anche a tuo figlio di richiedere l'accesso a siti specifici.

Dovresti anche andare su Filtri su Ricerca Google e attivare SafeSearch . Ancora una volta, Google avverte che non può garantire che tutto ciò che preferisci non venga visto da tuo figlio venga filtrato, ma sembra avere un lavoro abbastanza decente.

Come gestire l'accesso all'app di tuo figlio

Una delle migliori funzionalità di Family Link è la sua capacità di aiutarti a gestire le app scaricate e utilizzate dai tuoi figli. Quando tentano di scaricare un'app dal Play Store, riceverai una notifica pop-up contenente il nome dell'app, l'editore dell'app, la valutazione a stelle media e il numero di download accumulati.

È importante notare che vedrai anche una valutazione di maturità basata sulle valutazioni dei contenuti della ESRB (Entertainment Software Rating Board). App come Google Maps ottengono, ad esempio, i voti "G", mentre i titoli leggermente più osé ottengono "E" (per i sei anni o più) o "T" (per i 13 anni in su). Il sistema di classificazione della maturità può differire da paese a paese, ad esempio, nel Regno Unito verranno visualizzati invece i punteggi Pan European Game Information (PEGI). Grazie alle informazioni sull'app e al grado di maturità, puoi decidere se approvare o negare l'installazione.

Controllo dell'accesso alle app

Puoi modificare il processo e le regole di approvazione e controllare ciò che tuo figlio può sfogliare nel Google Play Store tramite l'app Family Link nel suo profilo toccando Gestisci impostazioni> Controlli su Google Play .

L'approvazione dei download di app non è tuttavia il limite delle funzionalità di Family Link. Una volta installata un'app sul dispositivo di tuo figlio, puoi controllarne le autorizzazioni. Ad esempio, puoi negare l'accesso all'app di Facebook alla fotocamera e ai contatti del dispositivo o impedire a un gioco di connettersi a Internet. Per fare ciò vai su Gestisci impostazioni> App Android e tocca un'app, quindi tocca Autorizzazioni per vedere le tue opzioni.

Se tuo figlio ha già scaricato un'app che desideri bloccare ma non necessariamente rimuoverla, Family Link rende tutto molto semplice: seleziona l'account del bambino dall'app Family Link, vai su App installate e seleziona Altro . Ora trova l'app che desideri bloccare e assicurati che Consenti app sia disattivata. Questo è un modo semplice per bloccare e sbloccare le app in base al comportamento di tuo figlio, ecc.

Filtri di download completi

Anche se sei il benvenuto ad approvare ogni app singolarmente, non è certamente necessario. Family Link ti consente di impostare restrizioni di contenuto generale (ovvero nulla al di sopra di “G”) per il download o l'acquisto di app, giochi, film, TV, musica e libri. Puoi anche creare restrizioni per acquisti in-app e contenuti a pagamento.

Seleziona tuo figlio in Family Link, vai su Impostazioni , scegli Gestisci impostazioni , quindi vai su Controlli su Google Play . Cerca la sezione chiama Restrizioni contenuti . Qui vedrai un paio di filtri diversi che puoi abilitare. Il filtro App, Giochi, Film e TV ti consente di impostare un "livello di maturità" per quali app vuoi consentire il download, che può essere regolato con l'età. Il filtro Musica e libri consente semplicemente di scegliere se si desidera limitare la musica o i libri contrassegnati con un tag esplicito per il loro contenuto.

Se sei negli Stati Uniti, vedrai anche una scheda con App consigliate dagli insegnanti che offre suggerimenti su app e giochi adatti all'età di cui il tuo bambino potrebbe godere e di cui persino beneficiare.

Imposta i limiti di tempo dell'app

Family Link consente inoltre di impostare limiti di tempo individuali per determinate app. Questo è un ottimo modo per consentire ai bambini di giocare o guardare spettacoli per un periodo di tempo limitato per garantire che prestino ancora attenzione alle responsabilità.

Per iniziare, apri Family Link, assicurati di avere l'account giusto e seleziona Visualizza tutte le app . A destra di ogni app nell'elenco, vedrai un'icona a clessidra. Selezionalo per le app che desideri limitare e scegli Imposta limite (se preferisci, puoi anche bloccare rapidamente le app da questo menu). Quindi utilizzare la ruota del tempo per impostare un limite di tempo giornaliero per quell'app. Al momento sono disponibili solo limiti giornalieri.

Se preferisci, puoi anche andare sulla scheda del dispositivo di tuo figlio e impostare limiti giornalieri per l'intero dispositivo, nonché opzioni per assegnare il tempo bonus e bloccare il dispositivo per un determinato periodo di tempo, ad esempio durante le ore notturne. I genitori potrebbero preferire questo approccio piuttosto che andare app per app.

Blocco delle autorizzazioni dell'app

Se tuo figlio ha l'età in cui potrebbe voler iniziare a modificare le autorizzazioni delle app da solo per accedere ai contenuti, puoi bloccare le autorizzazioni in modo che possano essere controllate solo dall'account Family Link principale. Vai al nome di tuo figlio nell'app Family Link, seleziona la scheda Dispositivo e vai su Visualizza impostazioni . Qui, cerca le autorizzazioni app. Vedrai le restrizioni che hai impostato: seleziona quella giusta e vedrai un'opzione per consentire a Solo genitori di modificare le autorizzazioni. Assicurati che sia abilitato.

Guarda come tuo figlio sta trascorrendo del tempo

Family Link offre un modo conveniente per vedere come tuo figlio sta trascorrendo il proprio tempo digitale. Riceverai un rapporto settimanale e mensile che mostra quanto tempo il tuo bambino ha trascorso con ogni app a cui ha avuto accesso. Vedrai l'attività delle loro app elencata nel loro profilo e puoi toccare Altro per accedere all'elenco completo delle app e dei giochi che hanno usato e per quanto tempo suddiviso per oggi, ieri, gli ultimi sette giorni o gli ultimi 30 giorni. Se tuo figlio ha trascorso più tempo in Candy Crush che nella sua app di matematica della scuola, ad esempio, lo vedrai.

Come limitare il tempo di schermatura di tuo figlio

Family Link ti consente di limitare il tempo che i tuoi figli trascorrono sul proprio dispositivo in due modi: Impostando un limite giornaliero   e specificando l'ora di andare a letto di tuo figlio. Entrambi vengono visualizzati come schede nel profilo di tuo figlio nell'app Family Link.

Con l'ora della nanna   puoi toccare Modifica pianificazione per selezionare una finestra temporale in cui tuo figlio non sarà in grado di sbloccare il proprio dispositivo. È possibile imporre selettivamente limiti nei giorni feriali (dalle 21 alle 7 da domenica a giovedì, ad esempio) o nei fine settimana (dalle 22 alle 8 venerdì e sabato). Oppure, puoi alzare del tutto i limiti in determinati giorni della settimana.

L'opzione Limite giornaliero è un po 'meno granulare. Tocca Modifica limiti e puoi specificare un limite di utilizzo giornaliero: un numero prestabilito di ore e minuti a tuo figlio è consentito utilizzare il proprio dispositivo ogni giorno. Proprio come andare a dormire, l'importo può variare di giorno in giorno.

Se il limite giornaliero e l'ora di andare a letto non funzionano, puoi bloccare il dispositivo dei tuoi bambini in qualsiasi momento con l'opzione Blocca ora . Verranno immediatamente espulsi dal loro tablet o smartphone e potranno accedere nuovamente solo quando si disattiva l'impostazione.

Funziona anche quando il dispositivo di tuo figlio non è connesso a Internet. Il codice di accesso di un genitore speciale limita le funzionalità del dispositivo fino a quando non le sblocchi manualmente.

Come tenere traccia della posizione di tuo figlio

Dai un'occhiata al profilo di tuo figlio in Gestisci impostazioni> Posizione e assicurati che Visualizza la posizione di tuo figlio sia attivato. Ciò richiede che il telefono di tuo figlio sia acceso e connesso a Internet per funzionare; in caso contrario, mostrerà la loro ultima posizione nota. Quando è acceso, dovresti vedere una scheda della posizione nel loro profilo con una mappa che mostra la loro posizione. È possibile toccare per espanderlo e ingrandire. Se la posizione non è in tempo reale o molto recente, verrà visualizzata in grigio e dovrebbe indicare quando è stato aggiornato l'ultima volta in alto.

Alcuni extra utili

Se i tuoi figli hanno l'abitudine di smarrire i loro telefoni, allora dovresti aprire l'app Family Link e accedere al loro profilo, quindi trovare la scheda del telefono che mostra il loro dispositivo. Vedrai un'opzione di riproduzione audio che puoi toccare per aiutarti a trovarla. Puoi anche toccare Impostazioni qui e accedere in remoto ad alcune impostazioni sul telefono di tuo figlio.

Dai un'occhiata al loro profilo in Gestisci impostazioni> … Altro e puoi bloccare la condivisione di foto da Google Foto, impedire accessi su dispositivi non controllati da Family Link (come iPad) e Gestisci l'attività di Google , che si riferisce a la privacy di tuo figlio e i dati generati e archiviati da Google.

Condivisione di contenuti e limitazioni di YouTube

Miniature di YouTube
Michael Archambault / Tendenze digitali

Puoi condividere i contenuti acquistati con il tuo gruppo familiare aprendo il Google Play Store, toccando il menu hamburger in alto a sinistra e selezionando Libreria famiglia . Vedrai le schede che elencano tutte le app , i film e la TV o i libri che condividi. Tocca l'icona a forma di ingranaggio in alto a destra e puoi avere tutto ciò che acquisti automaticamente condividi o scegli quando condividere le cose: le restrizioni di età per tuo figlio verranno comunque applicate, quindi non saranno in grado di accedere a contenuti non adatti anche se hai questo impostato per condividere automaticamente.

Un problema che abbiamo riscontrato con YouTube è che Google applica automaticamente la limitazione di età e non puoi ignorarla. Ciò significa che i bambini di età inferiore ai 13 anni non possono installare l'app YouTube, devono invece utilizzare YouTube Kids. Inoltre, impedisce loro di utilizzare YouTube Premium, il che è molto fastidioso se si paga un account premium per accedere alla musica ed evitare le pubblicità. Purtroppo, al momento non sembra esserci un modo per aggirare questo problema, ma speriamo che Google lo cambierà in un aggiornamento. Ti terremo aggiornato.

Raccomandazioni degli editori

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...