certnews logoCome stampare da iPhone e iPad

Provare a stampare dal tuo dispositivo mobile Apple può spesso sembrare il terapista di una coppia. Perché non imparano semplicemente a comunicare tra loro? Può sembrare una seccatura, ma se riesci a farlo funzionare, la comodità è innegabile.

In questa guida, ti aiuteremo a guidarti attraverso il processo di stampa dal tuo iPhone o iPad con un paio di metodi diversi che si adattano sicuramente alle tue esigenze.

Stai cercando di scaricare i contenuti? Fortunatamente per te, abbiamo guide su come trasferire foto da un iPhone al tuo Mac o PC e su come importare video da un iPhone a un Mac .

Come stampare utilizzando Apple AirPrint

Le app abilitate per AirPrint ti consentono di creare e stampare documenti e grafica di alta qualità senza il compito di installare driver o configurare la coda della stampante. I requisiti sono piuttosto minimi: è necessario un modello di iPad, un iPhone 3GS o successivo o un iPod Touch di terza generazione, nonché l'ultima versione di iOS e una stampante compatibile con AirPrint con il firmware più recente. Controlla la pagina di supporto di base AirPrint di Apple per un elenco completo di tutti i dispositivi compatibili, inclusi i modelli più diffusi di Canon, Epson , HP, Samsung , Brother e un sacco di altri produttori. La funzionalità AirPrint è la stessa per tutti i modelli di iPhone, il che rende il software facile da usare sia che tu abbia un iPhone 5 o un iPhone 11.

Passaggio 1: connettiti al Wi-Fi

Per utilizzare AirPrint, sia la stampante che l'iPhone devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi. Tieni presente che potrebbero essere disponibili più reti in un ambiente di ufficio e potresti dover abilitare la funzione AirPrint a seconda di quella utilizzata dalla tua stampante. Controllare il manuale della stampante o il sito Web del produttore per istruzioni più dettagliate su come attivare la funzione e connettersi al Wi-Fi.

Passaggio 2: selezionare la stampante

Controlla la connessione tra il tuo iPhone e la stampante aprendo un'app supportata da AirPrint come Mail, Safari o Evernote. La maggior parte delle app presenterà una freccia familiare che assomiglia a un'icona di posta elettronica di inoltro o risposta. Tocca l'icona, seleziona Stampa e la tua stampante dovrebbe apparire come dispositivo selezionato per impostazione predefinita. Altrimenti, tocca Seleziona stampante in alto e consenti al tuo iPhone di cercare stampanti vicine.

Passaggio 3: scegli il numero di copie

Seleziona il numero di copie che desideri stampare toccando le frecce di addizione e sottrazione a destra di Copia . Almeno una copia è obbligatoria, ma puoi stampare fino a un totale di 99 pagine contemporaneamente se ti senti soddisfatto del grilletto. Puoi anche toccare Opzioni per rivelare le opzioni di colore e le pagine da stampare (se ci sono più pagine).

AirPrint su iOS

Passaggio 4: stampa

Dopo aver selezionato la stampante e il numero di pagine che desideri, premi Stampa nell'angolo in alto a destra della pagina. È possibile annullare il lavoro di stampa o verificarne lo stato toccando due volte il pulsante Home , scegliendo Centro Stampa mentre si è in App Switcher e toccando Annulla stampa .

Come stampare utilizzando la posta elettronica

Pensavi che le persone fossero le uniche con indirizzi email? Molti dei nuovi modelli Epson e HP sono dotati di HP ePrint o Epson Email Print per la stampa in qualsiasi parte del mondo, semplicemente inviando una foto o un documento tramite e-mail all'indirizzo e-mail assegnato alla stampante. Una volta impostato, il processo è relativamente semplice e diretto, richiede semplicemente di inviare un'e-mail dal tuo iPhone alla tua stampante compatibile con la posta elettronica. Ovviamente questa non è un'opzione per tutti gli utenti e per tutti i modelli di stampante, ma è disponibile per molti modelli, come le serie Epson Expression e WorkForce, nonché per le stampanti HP più recenti.

Passaggio 1: attiva la stampa e-mail

Supponendo che tu abbia una stampante compatibile con la posta elettronica, la prima cosa che devi fare è attivare la funzione di posta elettronica. Il processo di abilitazione varia da dispositivo a dispositivo – gli utenti Epson vorranno attivare Epson Connect, ad esempio – ma l'intero processo dovrebbe essere descritto in maggior dettaglio nel manuale della stampante o sul sito Web del produttore. Alla stampante verrà assegnato un indirizzo e-mail predefinito al momento dell'attivazione, che probabilmente ammonterà a una serie di caratteri casuali in un nome di dominio specificato, ma puoi modificarlo in seguito con qualcosa che ricorderai effettivamente. Sebbene il tuo iPhone non debba essere connesso alla stessa rete wireless della stampante per utilizzare la stampa e-mail, la stampante dovrà comunque connettersi tramite Wi-Fi invece di un cavo USB standard.

Passaggio 2: stampa

Se impostato correttamente, tutto ciò che devi fare è inviare tramite e-mail un documento o un'immagine dal tuo iPhone alla stampante e il file verrà stampato automaticamente secondo le specifiche predefinite, in genere formato lettera su carta comune a meno che non hai regolato le impostazioni predefinite durante l'attivazione. La stampante non accetterà tutti i formati di file ma dovrebbe essere in grado di gestire file da Word, PowerPoint ed Excel, oltre a JPEG, GIF e PNG, tra gli altri. Controlla la tua stampante per i dettagli sui formati di file accettabili, le dimensioni e il numero di allegati stampabili che puoi includere per e-mail.

Come stampare utilizzando altri software

Se né AirPrint né la stampa e-mail sono opzioni praticabili, puoi sempre accontentarti del software direttamente dal produttore della stampante o da un'altra fonte di terze parti. Consigliamo di agganciare Presto (ex FingerPrint) e scaricare l' app iOS gratuita , che è compatibile con quasi tutte le stampanti. È disponibile una versione per Android e Chrome che consente di stampare da dispositivi collegati alla stessa rete Wi-Fi del computer e della stampante.

In alternativa, puoi utilizzare l'app proprietaria gratuita del produttore della stampante, come Epson iPrint o Samsung Mobile Print . Tuttavia, non possiamo garantire che le app di stampa funzioneranno per tutti i modelli di stampante, né tutti i produttori hanno un'app di accompagnamento per i loro prodotti.

Passaggio 1: scarica e installa l'applicazione

Dopo aver deciso un'applicazione, vai al sito Web del produttore o alla pagina corrispondente dell'app nell'App Store. Quindi scarica e installa l'app.

Passaggio 2: avvia l'applicazione

Quindi, avvia l'applicazione sul tuo computer o iPhone.

Passaggio 3: connettersi al Wi-Fi

Per utilizzare Presto, sia la stampante che l'iPhone devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi, sia che tu stia utilizzando una stampante wireless o una connessa fisicamente a un computer che utilizza il Wi-Fi. Controllare il manuale della stampante o il sito Web del produttore per istruzioni più dettagliate su come connettersi al Wi-Fi.

Presto ha anche una funzione nota come Magic Queue che ti consente di salvare i lavori di stampa fino a quando non sarai nuovamente connesso al Wi-Fi. È perfetto per quelle situazioni in cui hai qualcosa da stampare ma non sei vicino a una rete o una stampante. Per abilitare la funzione, inizia avviando un'app come Notes o una che ha una casella con una freccia che punta fuori dall'icona. Tocca la suddetta icona, seleziona l'opzione Altro e attiva Presto. Quando hai qualcosa che desideri salvare, premi la stessa icona della casella nell'angolo in alto a destra, quindi tocca Presto . Verrai indirizzato a una nuova pagina in cui Magic Queue di Presto è già stata scelta come stampante predefinita. Premi Stampa per salvare il tuo lavoro di stampa.

Abilitazione di Presto

Passaggio 4: selezionare la stampante

Controlla la connessione tra il tuo iPhone e la stampante aprendo un'app come Mail, Safari o Evernote . La maggior parte delle app presenterà una freccia familiare che assomiglia a un'icona di inoltro o risposta o una casella con una freccia rivolta verso l'alto. Tocca l'icona, seleziona Stampa e la tua stampante dovrebbe apparire come dispositivo selezionato per impostazione predefinita. In caso contrario, tocca Seleziona stampante in alto e consenti al tuo iPhone di scansionare tutte le stampanti che hai controllato al passaggio 2. Inoltre, il tuo computer deve essere attivo per accedere alla stampante.

Passaggio 5: scegli il numero di copie

Seleziona il numero di copie che desideri stampare toccando le frecce di addizione e sottrazione a destra di Copia . Almeno una copia è obbligatoria, ma puoi stampare fino a un totale di 99 pagine contemporaneamente se ti senti felice.

Passaggio 6: stampa

Dopo aver selezionato la stampante e il numero di pagine che desideri, premi il pulsante Stampa nell'angolo in alto a destra della pagina. Puoi annullare il lavoro di stampa o verificarne lo stato toccando due volte il pulsante Home per visualizzare App Switcher e scegliendo Print Center o l'equivalente del riepilogo di stampa per l'app che stai utilizzando.

Come stampare con Google Cloud Print

Puoi fare quasi tutto con Google e la stampa non fa eccezione. Puoi utilizzare Google Cloud Print per stampare da qualsiasi app Google, incluso il browser Chrome, Gmail o Google Docs. Devi solo accedere al tuo account Google. Puoi anche stampare altre cose tramite Google Cloud Print utilizzando un'app di terze parti.

Passaggio 1: ottieni un account Google

Se in qualche modo sei arrivato così lontano senza creare un account Google, creane uno ora andando su Google e facendo clic su Registrati . Quindi, segui i passaggi per creare un profilo.

Passaggio 2: scarica l'app PrintCentral Pro per iPad o iPhone

Cloud Print funziona solo su alcune app Google e non esiste un'app Google Cloud Print per iOS. Invece, puoi usare PrintCentral Pro. Per fortuna, l'app è disponibile per $ 6 sull'App Store . Una volta scaricato, avvialo.

Passaggio 3: scegli qualcosa che desideri stampare

Apri il menu in alto a sinistra dell'app PrintCentral – è rappresentato da tre linee orizzontali – e scegli cosa vuoi stampare, che si tratti di una pagina web, file, e-mail o immagine. Se si tratta di un'email, dovrai aggiungere il tuo account di posta elettronica. I file, d'altra parte, devono essere aggiunti a iCloud, mentre le immagini richiedono che tu consenta a Google l'accesso alle tue foto. Quando hai trovato ciò che desideri stampare, premi l'icona della stampante nell'angolo in alto a destra.

Passaggio 4: aggiungi stampanti

Verrai indirizzato a una pagina chiamata Stampante (WiFi) . Premi il segno di aggiunta nell'angolo in alto a destra per aggiungere una stampante e in basso dovrebbe esserci Google Cloud Printing . Selezionalo, digita il tuo indirizzo Gmail e tocca il pulsante blu Salva .

Passaggio 5: stampa

Se tutto funziona correttamente, verrai indirizzato a una pagina di stampa, con Google Cloud Printing scelto e qualunque cosa tu stia cercando di stampare mostrata nella parte superiore dello schermo. Qui vedrai anche un'opzione per salvare su Google Drive e una per modificare le impostazioni della stampante, se lo desideri. Nella parte inferiore della pagina ci saranno le opzioni per Stampa in seguito , Anteprima e Stampa . Premi Stampa se tutto è di tuo gradimento.

Raccomandazioni degli editori

Notizia certa monitorata da certnews, clicca qui se vuoi aprire una segnalazione

Potrebbero interessarti anche...