Microsoft blocca 10 milioni di mail spam al minuto

23 ottobre 2014 - Fonte: http://www.outofbit.it
spam

microsoft logo Microsoft blocca 10 milioni di mail spam al minuto

Lo spam è un problema comune a tutti, è un po’ come l’influenza invernale spostata su Internet, e i dati rilasciati da Microsoft hanno dell’incredibile.

Microsoft blocca 10 milioni di mail spam al minuto

Microsoft...

Leggi il seguito »

Come creare una email temporanea usa e getta.

16 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ideepercomputeredinternet.com/
Chi ha un blog come questo che si occupa di tecnologia in senso lato ha la necessità di registrarsi a una gran quantità di servizi con il relativo indirizzo email. Anche chi non si occupa di queste problematiche può però avere la curiosità di iscriversi a un sito senza però dover far conoscere il proprio indirizzo di posta elettronica. Questo non tanto per evitare i messaggi di spam che comunque sono sempre fastidiosi ma per non rivelare il proprio nome e cognome. Infatti se si usano gli alias di Outlook, gli alias di Yahoo o quelli di ...

Leggi il seguito »

Codice captcha commenti wordpress , ecco come inserirlo

14 settembre 2014 - Fonte: http://www.consigliando.it

Codice captcha commenti wordpress , ecco come inserirlo

Codice captcha commenti wordpress , ecco come inserirlo

Lo spam è uno dei principali problemi per chi gestisce uno o più siti web, sui quali è possibile inviare e ricevere messaggi o commenti, come ad esempio le classiche piattaforme WordPress.

Infatti ogni giorno si ricevono centinaia di commenti di spam su qualsiasi tipo di pagina o post pubblicato in rete, ai webmaster non...

Leggi il seguito »

iMessage? Causerebbe almeno il 30% dello spam su Mobile.

21 agosto 2014 - Fonte: http://www.mondocellulare.net
iMessage non è il più sicuro sistema di messaging mobile; verrebbe utilizzato, infatti, per inviare almeno il 30% dello spam che arriva su i nostri dispositivi mobili, secondo una indagine di Cloudmark, azienda che si occupa di sicurezza anti-spam appunto.     Tom Landesman in un intervista a Wired dichiara infatti che iMessage è il sogno degli spammer. Infatti sono sufficienti quattro righe di codice usando gli script Apple per impossessarsi di un Mac e inviare messaggi a chiunque. Questo… Continue reading »...

Leggi il seguito »

iMessage è il paradiso degli spammer mobile

21 agosto 2014 - Fonte: http://www.mondocellulari.com

La società di sicurezza Cloudmark sostiene che quasi un terzo dei messaggi di spam mobile vengono gestiti tramite iMessage, grazie alla facilità con cui possono essere inviati tramite un Mac.

imessage-spam-inline3

Secondo gli ultimi dati, i messaggi di spam inviati sfruttando iMessage rappresentano il 30% di tutto lo spam mobile a livello globale. Per Tom Landesman di Cloudmark, iMessage è una sorta di paradiso per gli spammer, visto che è molto semplice usare un Mac per inviare questo tipo di spam.

Inoltre, con iMessage gli...

Leggi il seguito »

Come difenderci dallo spam su iMessage [Guida]

20 agosto 2014 - Fonte: http://www.ipoditalia.it
Lo spam è approdato anche su iMessage, il servizio di messaggistica targato Apple, con gli spammer che raccolgono numeri di telefono o indirizzi e-mail legate a iMessage per inviare gli utenti Apple messaggi non richiesti, nella speranza che loro clicchino sui link presenti all’interno di essi e che provvedano a qualche acquisto. Oggi andremo a vedere alcuni suggerimenti […]...

Leggi il seguito »

”Mi Dispiace”, sussurrò l’uomo che inventò il primo pop-up

15 agosto 2014 - Fonte: http://www.chimerarevo.com

Prima che Netscape ed Opera intervenissero con i loro meccanismi di blocco delle pubblicità e che questo fenomeno non si diffondesse a macchia d’olio, navigare in Internet era un incubo a causa delle miriadi di pop-up e popunder che si aprivano visitando questa o quella pagina web.

Un tipo di advertising invasivo ma molto, molto remunerativo rimasto pienamente in voga fino a tre anni fa, periodo in cui estensioni dedicate al blocco degli annunci – quale ad esempio AdBlock Plus – hanno iniziato a prendere piede tra le abitudini dei websurfers.

...

Leggi il seguito »

Dal vostro account libero.it vengono inviate email curtbarnickel.com by server.tmsassets

4 giugno 2014 - Fonte: http://www.chiccheinformatiche.com

Salve amici lettori, ci scrive un nostro lettore con il seguente quesito: Salve ragazzi di chicche, vengono inviate email a mia insaputa ai miei contatti da questo provider(curtbarnickel.com by server.tmsassets), come posso riuscire a capire quale sia il motivo?

Sicuramente parliamo di un malware installato sul PC amici lettori.

Se il vostro account di Libero (spesso accade con libero) o di qualsiasi altro provider viene usato per inviare spam, per risolvere il problema puoi potete fare le seguenti azioni

CAMBIO PASSWORD alla casella di posta

ELIMINATE I CONTATTI che non conoscete qualora usate la rubrica

E’ probabile inoltre, se non risolvete con i consigli sopra descritti, che i server di posta elettronica gestiti da libero.it siano stati...

Leggi il seguito »

Prestare Attenzione! Ci sono app che aprono App Store e Play Store in automatico senza il consenso dell’utente su iPhone e Android

3 maggio 2014 - Fonte: http://www.weblifeonline.net/
Attenzione alle app che aprono l'App Store in automatico senza il consenso dell'utente

E' notizia di queste ore; alcuni banner pubblicitari su siti web ed applicazioni sono in grado di aprire l'App Store senza l'effettivo consenso dell'utente.
Leggi il seguito »

Ancora sotto attacco, questa volta tocca ad AdSense

18 aprile 2014 - Fonte: http://www.luca1012.com

Strano ma è vero, il blog è di nuovo sotto attacco. Non era bastato l’attacco DDOS e lo spam, adesso è stata la volta di AdSense. Qualcuno ce l’ha con me, ormai è chiaro. Cos’è successo con AdSense Fortunatamente per adesso nulla, non sono stato bannato e prenderò le dovute precauzioni per evitare che accada. Il fatto però rimane, qualcuno stava tentando di farmi bannare. Qualche ora dopo l’uscita dell’articolo relativo agli attacchi subiti in cui consigliavo di tentare di farmi bannare da AdSense se mi si fosse voluto causare un vero danno, il consiglio è stato seguito alla lettera.

Posted on Luca1012's | Site by ...

Leggi il seguito »