Google vuole acquistare Twitter anche per 40 miliardi

28 gennaio 2015 - Fonte: http://www.chiccheinformatiche.com

In rete circolano indiscrezioni riguardo l’interesse di Google di acquisire Twitter e pare che, stando alle stime, sarebbe quindi disposta a sborsare 40 miliardi di dollari.

Il valore di Twitter ultimamente non è incrementato ed anzi le azioni in borsa hanno subito un leggero calo. Ma a quanto pare l’azienda di Mountain View ritiene che l’acquisizione di Twitter gli porti comunque vantaggi e sarebbe un’ottima contromossa in risposta all’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook.

Inoltre attualmente Twitter è il primo a veicolare informazioni in maniera semplice e veloce, cosa che consentirebbe a Google di migliorare ulteriormente il suo motore di ricerca oltre a permettere l’integrazione con Google Plus...

Leggi il seguito »

Tastiera Google è finalmente disponibile per tutti su Play Store

28 gennaio 2015 - Fonte: http://android.hdblog.it

Una delle procedure a cui ci eravamo abituati in questi mesi, nel passaggio da un telefono all'altro, era quello di spostare il nostro fido file .APK dedicato alla Tastiera Google, vista la sua irreperibilità su Play Store. Sia chiaro, la tastiera è disponibile da moltissimo tempo, ma per qualche strana ragione non risulta possibile cercarla o appare non disponibile per il nostro paese, costringendo quindi gli utenti ad affidarsi a soluzioni manuali per poter godere dell'esperienza Google anche nella loro tastiera.

Fortunatamente, questo scenario appartiene ormai al passato, dal momento che ora è possibile accedere...

Leggi il seguito »

YouTube abbandona definitivamente Adobe Flash: d’ora in poi HTML5 di default

28 gennaio 2015 - Fonte: http://android.hdblog.it

Il declino di Adobe Flash procede lento ma inesorabile. Si può dire che tutto è cominciato dalla presentazione del primo iPhone. Ai tempi, la mancanza di supporto a un protocollo così diffuso fece praticamente scandalo e fu uno dei vantaggi più citati della piattaforma Android; oggi, ormai, quasi nessuno sa nemmeno più se è supportato dal proprio terminale o no.

Oggi, ormai, si punta tutto sul nuovo standard (standard open, tra l'altro) HTML5. YouTube lo implementa a un certo livello già da anni, ma è di appena ieri l'annuncio...

Leggi il seguito »

Secondo Eric Schmidt internet scomparirà

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.informatblog.com

Secondo Eric Schmidt internet scomparirà
InformatBlog.

Al presidente ed ex amministratore delegato di Google, Eric Schmidt, sono state chieste indiscrezioni sul futuro del web durante un meeting presso il World Economic Forum di Davos, in Svizzera. “Risponderò molto semplicemente che Internet scomparirà“, ha risposto Schmidt.

“Ci saranno così tanti indirizzi IP … tanti dispositivi, sensori, cose che si possono indossare, cose con cui si interagisce di cui non ci rendiamo conto. Farà parte della vostra presenza per tutto il tempo. Immaginate di entrare in...

Leggi il seguito »

Come controllare quello che Google sa di noi

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.yourlifeupdated.net
Google memorizza tantissimi dati sul nostro conto: come facciamo a eliminarli o consultarli? Ecco come controllare quello che Google sa di noi

Schermata 2015 01 27 alle 18.34.41 Come controllare quello che Google sa di noi

Dove si trovano tutti i dati che Google memorizza sul nostro conto? Come facciamo a eliminarli o consultarli? Ecco tutte le istruzioni e i passaggi...

Leggi il seguito »

Chrome OS fa 40: Material Design Wallpaper per tutti

27 gennaio 2015 - Fonte: http://mobile.hdblog.it

Google ha iniziato la distribuzione del ramo stable di Chrome OS versione 40.0.2214.93. Come al solito, gli utenti Chromebook, Chromebox e ChromeBase verranno notificati della presenza di un aggiornamento con una piccola icona nella tray di sistema, proprio a destra dell'orologio. Basterà un click per far partire la procedura e riavviare la macchina.

Chrome OS 40 non stravolge interfaccia e modi di fare, ma porta nel ramo stabile, quello di default, quel wallpaper Material Design di cui abbiamo...

Leggi il seguito »

Perché è importante che Google sia un operatore mobile

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.androidworld.it

Google Logo Final

Si è parlato del fatto che Google potrebbe presto diventare operatore virtuale negli Stati Uniti e la cosa sembra essere ogni giorno più vera. Ma cosa può portare di interessante Google nel mondo degli operatori mobili? Ci sono vari fattori per cui è importante considerare la rilevanza che un cambiamento simile potrebbe avvenire nel mondo della telefonia mobile statunitense...

Leggi il seguito »

Google Plus ha davvero così pochi utenti? La nostra analisi dei dati

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.tuttoandroid.net
Google-Plus-Logo

Quanti sono gli utenti su Google Plus? Gli ultimi dati ufficiali, risalenti al 2013, parlavano di 540 milioni di utenti attivi mentre uno “studio” realizzato recentemente sembrerebbe suggerire una realtà ben diversa. Edward Morbius, questo lo pseudonimo del ragazzo che si è occupato di raccogliere i dati, sarebbe riuscito tramite l’analisi della sitemap di G+ […]

L'articolo ...

Leggi il seguito »

Come realizzare QR Code per la piattaforma Android Wear

27 gennaio 2015 - Fonte: http://android.hdblog.it

In un nuovo post pubblicato sul Blog dedicato agli sviluppatori Android, viene spiegato il modo in cui realizzare QR Code per la piattaforma Android Wear grazie alla nuove API messe a disposizione. Poche righe di codice che permetteranno alla proprie applicazioni di “offrire le informazioni di cui l'utente ha bisogno sul polso, al momento giusto nel posto giusto”.

Il design circolare di molti smartwatch renderà necessario non tagliare il QR Code per il suo funzionamento. Questo sarà possibile grazie ad un’apposita funzionalità che garantirà che l'intero codice sia sempre visibile. Nel post,...

Leggi il seguito »

Il deserto di Google+..social solo per lo 0,3% di utenti

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.iwatchapple.it
Icon

Google+ ricevette diverse critiche e riflessioni con la sua proposta di un social network che si andava ad inserire in un mondo dove a comandare era Facebook. Col passare degli anni Google+ ha subito diverse modifiche e rinnovamenti che lo hanno portato ad avere sempre più funzioni, rendendolo sempre più integrato con tutti i servizi che Google offre, da Gmail  a Youtube.

Google+ presenta la ragguardevole cifra di 2.2 miliardi di utenti ad oggi ma, quanti sono attivi e utilizzano il social network? Edward Morbius (pseudonimo) e Kevin Anderson, due Blogger, hanno dato una risposta a questa domanda, analizzando il comportamento degli utenti nei primi giorni del 2015,...

Leggi il seguito »