Il Google Play Store consente rimborsi entro due ore

26 agosto 2014 - Fonte: http://www.informatblog.com

Il Google Play Store consente rimborsi entro due ore
InformatBlog.

Sapevamo già da un po’ di tempo che era possibile ottenere un rimborso dopo la finestra dei 15 minuti sul Google Play Store, ma Google ha recentemente ampliato la finestra predefinita portandola a due ore, anche se un po’segretamente.

Sul noto sito Android Police, che si occupa di news e tutto ciò che circonda il mondo Android, si sta facendo un gran fermento nell’affermare che che...

Leggi il seguito »

Le immagini di Goobuntu, Ubuntu nei pc dei developer Google

26 agosto 2014 - Fonte: http://www.lffl.org/
Sono trapelate in rete alcune immagini di Goobuntu, derivata di Ubuntu utilizzata dagli sviluppatori Google.
GoobuntuTra i tanti progetti sviluppati da Google troviamo anche Chrome OS sistema operativo bastato su Kernel Linux che sta riscontrando un notevole successo. Chrome OS però non viene utilizzato nei pc di Google per il mantenimento e sviluppo dei propri servizi web, difatti so stima che circa 20.000 dipendenti del colosso statunitense utilizzano Goobuntu,...

Leggi il seguito »

Gecko acquisito da Google per il Progetto X

26 agosto 2014 - Fonte: http://www.kingshopitalia.com/blog

In periodo di saldi Google non sembra voler togliere le mani dal portafoglio, anzi continua ad acquistare aziende e start-up per allargare ulteriormente il proprio bacino di brevetti e potenzialità per progetti futuri. Dopo aver portato a termini acquisti come Dropcam, Songza, Directr, JetPac, Draw Elements, World Lens Translator e Skybox, durante gli scorsi giorni ha portato a termine l’acquisizione di Gecko.

 

Con questo acquisto BigG pensa anche al design oltre che alla funzionalità, infatti Gecko è un’azienda che ha già collaborato con molti nomi illustri nel mondo della...

Leggi il seguito »

California: il “kill switch” per gli smartphone è adesso una legge

26 agosto 2014 - Fonte: http://mobile.hdblog.it

Lo stato della California ha approvato ieri una legge secondo cui, dal 2015, ogni smartphone venduto all'interno dei suoi confini dovrà disporre di misure antifurto. In caso di furto, quindi, l'utente dovrà essere in grado di bloccare, cancellare e disabilitare il proprio telefono; per dirla con le parole della legge, "rendere le funzioni fondamentali inagibili".

Con questa mossa la California spera di rendere gli smartphone un'esca meno appetitosa per eventuali ladri. Certo, non è la soluzione di tutti i mali: il blocco è sempre aggirabile per utenti molto esperti,...

Leggi il seguito »

Amazon, e non Google, sarebbe in procinto di comprare Twitch (aggiornamento: affare concluso)

25 agosto 2014 - Fonte: http://www.androidworld.it

Twitch Header

Stavate già sognando l’integrazione di Twitch in YouTube e in Google Play Games? Attenzione a non mettere troppo il carro davanti ai buoi, o potreste avere una forte delusione. Stando ad un nuovo report infatti, Amazon sarebbe in procinto di acquisire Twitch, con buona pace di Google, il cui nome era stato associato all’affare in precedenza.

LEGGI ANCHE:...

Leggi il seguito »

L’app “Presentazioni Google” arriva su App Store

25 agosto 2014 - Fonte: http://www.iapp-mac.com

Dopo “Documenti” e “Fogli”, anche l’applicazione ufficiale di “Presentazioni” è stata pubblicata su App Store. Su App Store è stata pubblicata l’applicazione ufficiale di “Presentazioni Google”, che permette di creare ,modificare e collaborare con altre persone a presentazioni direttamente da iPhone o iPad. Tra le funzionalità disponibili, l’applicazione permette di creare nuove presentazioni modificare quelle già esistenti create sul Web o altri dispositivi; le presentazioni […] Continua… Articoli che potrebbero interessarti

Google aggiorna “Fogli” e “Documenti” per iOS con il supporto a Excel e Word

25 agosto 2014 - Fonte: http://www.iapp-mac.com

Google ha da poco aggiornato le app ufficiale di “Documenti” e “Fogli” per iPhone e iPad. “Fogli” Google “Fogli Google” è una valida alternativa alle applicazioni produttive attualmente disponibili su App Store essendo in questo caso completamente gratuita. Come si può evincere dal nome stesso dell’app – e come coloro che hanno utilizzato i servizi di Google sapranno – quest’app permette di creare fogli di calcolo direttamente […] Continua… Articoli che potrebbero interessarti

Google AppRTC il nuovo portale per video chiamare gratuitamente da web grazie a WebRTC

25 agosto 2014 - Fonte: http://www.lffl.org/
AppRTC è un nuovo portale targato Google che ci consente di chiamare gratuitamente i nostri amici da browser desktop e mobile senza alcun plugin o software.
AppRTC AppSpotGli sviluppatori Google, Mozilla, Opera ecc negli ultimi anni hanno lavorato molto per velocizzare la navigazione internet oltre a rendere sempre più completi i nostri web browser. Tra le tante novità introdotte troviamo anche il supporto per WebRTC, tecnologia...

Leggi il seguito »

Chiamate sottosopra su Moto X+1: il brevetto è di Google e risale al 2012

25 agosto 2014 - Fonte: http://android.hdblog.it

Nella giornata di ieri vi abbiamo segnalato alcune novità molto interessanti relative al Moto X+1 | Moto X+1: funzionalità Touchless, Active Display, Zoom Ottico e telefonate anche sottosopra |. Tra queste vi abbiamo mostrato l'inedita funzionalità che permette di rispondere alle chiamate a prescindere dalla posizione dello smartphone. Dunque, grazie alla simmestria di altoparlanti e microfoni posizionati sia nella parte superiore che inferiore della scocca, sarà possibile parlare anche con il telefono capovolto.

...

Leggi il seguito »

Le app di Google sono metà della top ten delle più scaricate

25 agosto 2014 - Fonte: http://www.informatblog.com

Le app di Google sono metà della top ten delle più scaricate
InformatBlog.

Ci sono oltre 2 milioni di applicazioni disponibili negli app store di Apple e Google, ma 10 vengono utilizzate più spesso di tutte le altre. Un nuovo studio condotto da ComScore fa notare che, mentre le app preferite dagli utenti sono molto molto utilizzate, la maggior parte delle persone raramente si preoccupa di aggiungere nuove applicazioni per i loro telefoni, anche se gratis.

Spendiamo più tempo – il 52%...

Leggi il seguito »