Veicoli elettrici: Volvo scommette su una carrozzeria che funge da batteria

28 settembre 2010 - Fonte: http://www.ictblog.it/


I veicolo elettrici sono un'ottima soluzione di mobilità personale per quanto riguarda la salvaguardia ambientale, anche se le industrie automobilistiche si stanno scontrando con non pochi problemi produttivi da superare. Infatti, le auto EV hanno un punto debole di elevata importanza: la batteria.

Allo stato attuale delle tecnologia, infatti, per garantire una buona autonomia di funzionamento, le batterie da integrare nei cofani delle vettura sono ingombranti, pesanti ed anche costose.

Tutte le case automobilistiche stanno cercando una soluzione facilmente applicabile e di economica realizzazione per ovviare a questa condizione alquanto limitante, anche se fino ad ora e per le notizie che giungono al grande pubblico,...

Leggi il seguito »

Permeasorb: una carta da parati in grado di assorbire odori ed inquinanti

23 settembre 2010 - Fonte: http://www.ictblog.it/


Odore di chiuso, di cucinato, di animali domestici e quant’altro, spesso rendono insalubre l’aria dei nostri appartamenti, soprattutto d’inverno e nei periodi lavorativi, quando cioè è difficile tenere spalancate le finestre con una certa continuità in modo da garantire un reale ricambio dell’aria.

Molto spesso, si vive in città così inquinate o così assordanti, che aprire le finestre non garantirebbe una qualità della vita dell’abitato migliore.

Si ricorre così a deodoranti, a sistemi anti-odore, a sistemi di climatizzazione con filtri per l’aria e via discorrendo.

Una soluzione potrebbe però arrivare da un tipo di carta da parati prodotta dalla tedesca ...

Leggi il seguito »

Una batteria sottile e flessibile quanto un foglio di carta…

22 settembre 2010 - Fonte: http://www.ictblog.it/


Uno dei limiti alla portabilità ed alla miniaturizzazione di molti dispositivi è da ricercare, ovviamente, nella tecnologia attuale con la quale sono costruite le batterie, principali fonti di alimentazione per smartphone, netbook e multimedia device portatili.

Purtroppo, la necessità di dover garantire ai gadget elettronici un certo numero di ore di autonomia in mobilità, quindi lontano dagli impianti di corrente elettrica, fa si che gli attuali gruppi elettrici debbano contenere un certo numero di celle, che limitano la possibilità di ridurre oltre una certa misura le dimensioni ed il design delle batterie.

L’industria preme dunque perché si possa riuscire ad ottenere batterie sempre più leggere e sottili, che garantiscano comunque una lunga durata...

Leggi il seguito »

Per chi Ama il Carbonio, Ecco un Tablet PC in Carbonio

30 maggio 2010 - Fonte: http://subitoblog.net

carbon+fiber+tablet+pc Per chi Ama il Carbonio, Ecco un Tablet PC in Carbonio

Si tratta di una bella tavoletta homebrew creata da “Slampana” solo per divertimento. Questa tavoletta non può essere classificata come l’iPad, ma ha delle belle caratteristiche hardware e uno schermo molto limpido e luminoso.

Qualche informazione in più, ma non molto) è disponibile sul ...

Leggi il seguito »

Batterie al litio ancora più potenti

26 marzo 2010 - Fonte: http://www.mondofico.com

Sul magazine Nature Materials è stato pubblicato poco tempo fa un articolo davvero interessante per gli appassionati di tecnologia e alcuni ricercatori del Georgia Institute od Technology non si sono fatti scappare la notizia. L’hanno resa pubblica, parlando delle nuove batterie al litio che sarebbero più nuove, performanti e quindi più potenti. La batteria al litio, arrivata sul mercato due anni fa, ha rivoluzionato il settore poichè essa riesce ad assicurare una buona autonomia dell’apparecchio elettronico...

Leggi il seguito »

Fujitsu annuncia il primo amplificatore basato su nanotubi

14 dicembre 2009 - Fonte: http://www.techup.it/feed.xml
I laboratori Fujitsu hanno annunciato ieri che utilizzando nanotubi di carbonio e un nuovo sistema di dissipazione del calore è stato possibile realizzare chip della classe degli amplificatori, dalle caratteristiche rivoluzionarie

leggi tutto

...

Leggi il seguito »